Will Power ha dominato l’ultima sessione di qualifica della 99ma edizione della Indy 500. Il recente vincitore qui del GP of Indianapolis ha segnato il miglior giro alla ragguardevole media di 229.020 mph.

Secondo miglior tempo per il polesitter, Scott Dixon, davanti al teammate Tony Kanaan e a Simon Pagenaud. I primi quattro della classifica odierna, insieme a Takuma Sato, primo fra le DW12 motorizzate Honda, sono peraltro i top four della griglia di partenza.

Dopo che ieri la new entry Ryan Briscoe, subentrato a James Hinchcliffe sulla entry #5 dello Schmidt Peterson Motorsports, le cui condizioni stanno migliorando dopo il violento crash in prova, oggi è stata la volta di Tristan Vautier riprendere nuovamente la pista.

Il campione Indy Lights 2012, che aveva qualificato la #19 per James Davison, è stato richiamato all’ultimo momento per sostituire un altro pilota del Dale Coyne Racing, il colombiano Carlos Huertas, che i medici dell’IMS hanno dichiarato inabile a correre per un’infezione all’orecchio interno.

Ulima fila dello schieramento quindi completamente rivoluzionata alle spalle dell’ultimo pilota qualificatosi regolarmente, Bryan Clauson.

Il sabato sarà dedicato, come al solito, alle attività promozionali del cosiddetto “Media Day” Lo start della 500 miglia 2015 alle 11 AM di domenica, ora locale.

Piero Lonardo

I risultati del Carb Day


Stop&Go Communcation

Vautier rientra in griglia sulla macchina di Huertas ko

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/05-22-Power-On-Course-IMS-Std.jpg IndyCar – Indy 500, Carb Day: Will Power si candida al successo