È una notizia dal sapore deja-vu: nel 2012 il team Panther Racing tornerà ad essere equipaggiato dai motori Chevrolet, grazie ai quali ha conquistato i titoli 2001 e 2002 dell’allora Indy Racing League e, complessivamente, tutte le 15 vittorie nel proprio palmares.

L’ultima affermazione arrivò nel 2005 al Texas Motor Speedway con Tomas Scheckter: in quell’anno la Panther era l’unica squadra rimasta fedele ai propulsori del marchio della General Motors.

“Non potrei essere più felice che la Chevrolet abbia deciso di tornare in IndyCar, e ovviamente è stato naturale riavere i loro motori”, ha dichiarato il direttore John Barnes. “Vogliamo riprendere la nostra fortunata partnership e sono molto orgoglioso di avere una squadra tutta americana, sponsorizzato dalla National Guard e con pilota JR Hildebrand”.

Jim Campbell di Chevrolet ha aggiunto: “Vogliamo altri successi in futuro”.

I nuovi V6 “Chevy” saranno in dotazione anche a Penske, KV Racing e Andretti Autosport.


Stop&Go Communcation

È una notizia dal sapore deja-vu: nel 2012 il team Panther Racing tornerà ad essere equipaggiato dai motori Chevrolet, grazie […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/usa-071011-02.jpg IndyCar – Il team Panther ritrova i motori Chevrolet per il 2012