I team dell’IndyCar hanno sfruttato i test riservati ai rookies per preparare il season finale di Sonoma.

Come noto, i tempo di sviluppo in pista è stato limitato, a partire dalla presente stagione, a termini di regolamento, e ben sei squadre si sono presentate sulla pista californiana con otto piloti e sette rookies.

L’Andretti Autosport ha schierato ancora una volta dopo il test in Iowa Matthew Brabham al fianco di Marco Andretti, mentre al Team Ganassi il driver dell’8Star Motorsports Sean Rayhall ha debuttato sulla vettura di Charlie Kimball insieme al terzo in classifica della serie, Scott Dixon.

Presenti anche il leader del campionato, Juan Pablo Montoya, e il runner-up Graham Rahal, così come Will Power e Ryan Briscoe. I tre contenders dell’Indy Lights, Ed Jones, Jack Harvey e Spencer Pigot hanno potuto saggiare rispettivamente le DW12 del RLL, dello Schmidt Peterson Motorsports e del Team Penske. Per il team del “Captain” anche il neocampione della Formula E Nelson Piquet Jr. (nella foto), mentre Mikhail Aleshin ha effettuato il previsto refresher test in vista del rientro one-shot in SPM dopo l’incidente dello scorso anno a Fontana. Infine, Ryan Phinny ha affiancato Sebastien Bourdais per il team KVSH.

Duranti i test, verificati due tipi di pneumatici Firestone. La mescola del 2014 è stata utilizzata perlopiù dai giovani leoni, mentre le nuove mescole sono state riservate ai piloti titolari. Nessun incidente di rilievo da segnalare sull’impegnativo e notoriamente sabbioso tracciato.

Marco Andretti era stato impegnato il giorno prima sull’Indianapolis Motor Speedway, in occasione di ulteriori test voluti dalla Firestone per sviluppare le mescole da adottare nella prossima edizione, la numero 100, della Indy 500. Coinvolti nei test anche altri protagonisti della serie quali Helio Castroneves, Ryan Hunter-Reay, Tony Kanaan, Ed Carpenter e Simon Pagenaud.

Verificati diversi compound differenziati per le gomme di destra e di sinistra, così come nuove costruzioni del pneumatico. I test sono stati utili anche per i team per sperimentare nuove soluzioni aerodinamiche in vista del penultimo appuntamento della serie, in programma il 23 agosto sul triovale di Pocono.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

In sei a Indy per i nuovi pneumatici

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/piquet.jpg IndyCar – I rookies provano a Sonoma