Le monoposto dell’IndyCar ancora in scena dopo i recenti test del NOLA Motorsport Park.

A Sebring ben otto piloti in pista per una due giorni che terminerà giovedì 24 febbraio, protagoniste le entry di Dale Coyne Racing, KV Racing Technology e Team Penske.

Oltre ai quattro titolari della squadra del “captain”: il campione in carica Will Power, Helio Castroneves, Simon Pagenaud e Juan Pablo Montoya, ed il titolare del team di Kalkhoven e Vasser, Sebastien Bourdais, (8 vittorie in totale su 18 gare nel 2014), faranno il loro debutto stagionale Rodolfo Gonzalez, Carlos Huertas e Ryan Phinny.

Gonzalez, 28 anni, venezuelano, dopo 3 stagioni complete in GP2, negli ultimi 2 anni è stato pilota collaudatore della Marussia F1, debuttando anche tra i prototipi nelle fila del Murphy Prototypes, con cui ha tre gare nella ELMS e l’ultima 24 Ore di Le Mans. Per Gonzalez (nella foto) si tratta della seconda presa di contatto con la Dallara IndyCar con il team di Dale Coyne dopo il test di settembre a Barber Park.

Sempre per la scuderia dell’Illinois prime tornate del 2015 anche per Carlos Huertas, 23enne colombiano, vincitore a sorpresa a Houston in gara-1 lo scorso anno. L’impressione generale è che per assicurarsi il volante di queste due DW12-Honda, la metà dei sedili ancora nominalmente disponibili, siano in vantaggio proprio i due sudamericani.

Per Ryan Phinny sarà invece disponibile la seconda macchina del team KV. Il 25enne californiano vanta appena cinque presenze nella serie cadetta, ma potrebbe portare linfa vitale al team e battere la concorrenza del monegasco Stefano Coletti, che aveva provato la vettura al NOLA.

C21

Novità in tema di sponsor e numerazione infine per il CFH Racing. La squadra dell’Indiana, che annovera fra le sue fila anche Luca Filippi, ha presentato lo sponsor Century 21, che sfoggerà nel GP di Indianapolis, nella Indy 500 e nel season finale di Sonoma sulla vettura del giovane talento Josef Newgarden. In occasione delle due corse dell’Indiana, la macchina esibirà anche il numero 21 in luogo del consueto 67.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Cambio di sponsor e numero a Indy per il CFH e Newgarden

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/Gonzalez.jpg IndyCar – Huertas, Gonzalez e Phinny testano a Sebring