Finalmente uno dei maggiori talenti dell’automobilismo d’oltreoceano tornerà al volante nella categoria più importante d’America per le ruote scoperte, infatti oggi Graham Rahal ha ufficializzato l’accordo con il team Newman/Haas, team con cui il giovane Rahal ha debuttato in Champ Car prima e in IndyCar poi, conquistando la clamorosa vittoria a St.Petersburg al debutto assoluto.

Toronto, Mid-Ohio, Infineon, Motegi, Chicagoland e Homestead è il programma su cui Rahal si concentrerà per questo 2010 farcito sostanzialmente di delusioni varie, prima di gettarsi a capofitto alla ricerca di uno sponsor che possa garantirgli un futuro degno del suo talento.

E’ bello poter tornare con il team Newman/Haas, un gruppo con cui sono stato molto tempo e con cui condivido bei ricordi, ed è anche bello poter avere ancora il supporto della Quick Trim, che mi ha sponsorizzato ad Indianapolis” ha detto Rahal.

A poche ore dall’annuncio del telaio (o telai) che verrà usato a partire dal 2012, la Indy Racing League ci regala questo gustosissimo antipasto, nella speranza che negli anni venturi si punti sempre più sulla qualità e non sulla quantità.

Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

Finalmente uno dei maggiori talenti dell’automobilismo d’oltreoceano tornerà al volante nella categoria più importante d’America per le ruote scoperte, infatti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/grh1.jpg IndyCar – Graham Rahal torna da Newman/Haas, in programma sei gare