Scott Dixon il più veloce nelle due sessioni di qualifiche della prima edizione del Grand Prix of indianapolis, quarta prova dell’IndyCar Series 2014.

Il campione in carica della serie, che nel pomeriggio ha staccato 1.10.4654 ha preceduto due francesi, Simon Pagenaud e Sebastien Bourdais, il più veloce nelle prove del mattino.

Inevitabile qualche uscita di strada, tutte senza particolari conseguenze, inevitabili su questo layout, inaugurata ufficialmente solo pochi giorni fa.

Nella top ten anche il leader in classifica Will Power, Mikhail Aleshin, James Hinchcliffe, Graham Rahal, Ryan Hunter-Reay, Justin Wilson e Marco Andretti, a riprova dell’efficacia dei propulsori Honda, che piazzano 7 macchine tra le prime 10, e di quelle dell’Andretti Autosport in particolare.

Un po’ indietro nella classifica dei tempi solo il deb Franck Montagny, solo 21mo dietro all’altro debuttante con le DW12, Martin Plowman con la seconda entry di AJ Foyt, ma comunque ben 24 macchine su 25 sono racchiuse nello spazio di un solo secondo.

phpThumb_generated_thumbnailjpg

Presentata in giornata anche la livrea della macchina #2 di Helio Castroneves per la Indy 500, che riproporrà la storica livrea gialla Pennzoil vincitrice nel 1984 e nel 1988 con Rick Mears.

Appuntamento per l’ultima sessione di libere quest’oggi alle 10 AM ora locale; qualifiche a seguire, alle 2 PM gestite come al solito su tre round, con minaccia di pioggia a scombinare ulteriormente le carte in previsione dello start (da fermo) di sabato alle 3.30 PM.

Piero Lonardo

La classifica delle Libere 1

La classifica delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Presentata anche la livrea throwback di Helio Castroneves per la Indy 500

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/dixon.jpg IndyCar – GP of Indy, Libere 1 e 2: Dixon guida il gruppo