Josef Newgarden continua la striscia positiva vincendo anche sull’ovale di Gateway, terz’ultimo appuntamento dell’IndyCar Series 2017.

Per il giovanotto del Tennessee si tratta della quarta vittoria in stagione che lo innalza ancora di più al vertice della classifica generale. La mossa vincente il sorpasso proprio sul major contender in classifica, Scott Dixon, che gli terminerà alle spalle per

Poca fortuna per il polesitter, Will Power, fuori dopo 6 giri dopo essersi girato alla famigerata curva 2. Al campione 2014 si aggiungevano anche altri favoriti come Ed Carpenter e Takuma Sato, i quali si toccavano nel tentativo di schivare la macchina #12.

Va detto che la gara era cominciata con l’incidente di Tony Kanaan, che aveva causato la prima caution della corsa, che avrebbe raggiunto dopo tre giri per le opportune riparazioni.

Completano la top five Simon Pagenaud, Helio Castroneves e Conor Daly, al miglior risultato di sempre. Peccato per il brasiliano, lanciato verso una probabile vittoria, ma penalizzato da un errore ai box a due terzi di gara.

Una buona P10 infine per il rientrante Sebastien Bourdais dopo aver condotto la gara per 6 giri grazie alla strategia adottata nel secondo pit-stop.

In classifica generale Newgarden ora conduce con 547 punti davanti a Dixon con 516, Castroneves con 505 e Pagenaud con 504.

Prossimo appuntamento con la serie già la prossima settimana a Watkins Glen, prima del gran finale di Sonoma a punteggio doppio.

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo della Bommarito Automotive Group 500


Stop&Go Communcation

Power out dopo pochi giri. Dixon P2 mantiene il contatto

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/08/Newwin.jpg IndyCar – Gateway, Gara: Newgarden vince e allunga