Chip Ganassi è stato sempre soggetto alle più disparate critiche per certe sue decisioni discutibili, come fu a suo tempo quella di ingaggiare lo sconosciuto Zanardi, non proprio un "fulmine" in F1 ma poi rilevatosi vera stella del firmamento automobilistico mondiale, o quella di formare la coppia Junqueira/Minassian in CART nel 2001 che si dimostrò dopo poche gare assolutamente fallimentare.

Mike Groff nel 1995 e la scelta di competere in Indy Racing League con i poco competitivi telai Panoz accoppiati con i propulsori Toyota sono ulteriori dimostrazioni di come Chip Ganassi sappia mettersi in gioco ogni volta trovando sempre un modo di far parlare di se e del proprio team all'interno del paddock divenendo di fatto, negli anni, meta ambita per ogni pilota che dall'europa così come dal sud america o degli stessi states vogliano cimentarsi nella IndyCar Series.

Ernesto Jose Viso, ventiquattrenne venezuelano di Caracas, sembra rappresentare la prossima scommessa che Ganassi vuole mettere a segno, così ci riporta "radio-paddock" che inoltre ci informa che il giovane sudamericano andrebbe a sedersi al volante di una terza Dallara/Honda non intaccando di fatto la collaudata e vincente coppia Dixon/Franchitti.

Supportato dalla società petrolifera nazionale, la PDVSA, Viso negli ultimi due anni ha tenuto alti i colori del HVM Racing di Keith Wiggins, disputando una dignitosa stagione da debuttante nel 2008, mentre ha sofferto un pò la sindrome da "riconferma" nel 2009, vuoi anche per la scarsa competitività della vettura messa in campo dall'ex patron della Pacific F1.

Sono attesi per le prossime settimane ulteriori riscontri su questo probabile accordo che farebbe del Ganassi Racing un team a tre vetture come il più diretto concorrente alla corsa al titolo, il team di Roger Penske che da poco ha ufficializzato il tridente tutto d'attacco Castroneves/Briscoe/Power.

Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

Chip Ganassi è stato sempre soggetto alle più disparate critiche per certe sue decisioni discutibili, come fu a suo tempo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Immagine.jpg IndyCar – Ganassi, pazza idea Viso