Dopo praticamente un secolo di ininterrotta (o quasi) di storia agonistica, alla fine di questa stagione Firestone lascerà la IndyCar Series. La notizia, già nell’aria alcune settimane fa, è stata ufficializzata dalla compagnia madre Bridgestone Americas Tire Operations. Non verrà quindi rinnovato il contratto tra l’azienda e gli organizzatori del campionato, relativo anche alla Indy Lights, di cui Firestone era inoltre title sponsor.

“È un peccato perdere un grande partner e ambasciatore del campionato come Firestone. Siamo già impegnati in trattative con altri fornitori di pneumatici che possano essere coinvolti nella categoria, in preparazione al debutto della nostra nuova macchina per il 2012”, ha dichiarato il boss della IndyCar, Randy Bernard.

Bernard ha confermato che le discussioni sono in corso, fra le altre, con Goodyear, Cooper-Avon, Continental e anche la nostra Pirelli.

“Anche se abbiamo annunciato la nostra decise di ritirarci della IndyCar, voglio assicurare la nostra volontà di mantenere i più alti standard prestazioni per tutto questo 2011”, ha sottolineato Al Speyer, direttore esecutivo di Firestone Racing.

La casa di Akron è stata fornitore esclusivo della IndyCar sin dalla nascita della IRL nel 1996, dopo essere ritornata a tempo pieno nelle monoposto americane nel 1990. Questo disimpegno fa seguito a quello della conosciata Bridgestone dalla Formula 1 e dalla GP2 Series.


Stop&Go Communcation

Dopo praticamente un secolo di ininterrotta (o quasi) di storia agonistica, alla fine di questa stagione Firestone lascerà la IndyCar […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/usa-050311-01.jpg IndyCar – Firestone ufficializza l’addio a fine stagione