L’IndyCar questo weekend fa ancora tappa in Canada sul circuito ricavato dall’aeroporto di Edmonton, Alberta. Il vincitore delle ultime tre gare, Ryan Hunter-Reay, sarà chiamato ad un difficilissimo poker, stante la sostituzione precauzionale del motore, e le conseguente penalizzazione di 10 posizioni in griglia, per evitare a priori defaillance come quella sostenuta dal compagno di squadra James Hinchcliffe quindici giorni fa. Penalità già previste anche per Scott Dixon e Simona de Silvestro, per avere entrambi utilizzato a Toronto il sesto motore.

Nella prima sessione di libere, dominio assoluto dei propulsori Honda, che piazzano otto macchine ai primi posti, con Simon Pagenaud che migliora la pole 2011 con 1.16.5391 davanti a Mike Conway, penalizzato in settimana di 10 punti per irregolarità al serbatoio della propria Dallara a Toronto, dove ha concluso terzo, e a Justin Wilson. Prima macchina motorizzata Chevrolet Rubens Barrichello ad oltre 8 decimi. Termina anticipatamente la sessione Ryan Hunter-Reay, reo per i commissari di condotta antisportiva per avere spinto fuori pista James Jakes alla curva 12 dopo che l’inglese lo aveva ostacolato, con tanto di inopinato gestaccio.

Nel pomeriggio invece cambia tutto ed è Helio Castroneves, a menare la danza, migliorando il best lap con 1.16.4920. Dietro il brasiliano, secondo qui in gara negli ultimi tre anni, Scott Dixon e Mike Conway. Migliorano tutti salvo Pagenaud, con James Hinchcliffe e Alex Tagliani che completano la top six della giornata dietro al francese.

Oggi un’altra sessione di prove libere alle 9.00 AM locali e le qualifiche.

La classifica combinata delle libere.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

L’IndyCar questo weekend fa ancora tappa in Canada sul circuito ricavato dall’aeroporto di Edmonton, Alberta. Il vincitore delle ultime tre […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/1113975_article_img_xlarge1.jpg IndyCar – Edmonton, Libere 1 e 2: Castroneves vola!