Finale sub-judice per il round di Edmonton, con vittoria data a tavolino al neozelandese Dixon, che a conti fatti ha tagliato la linea del traguardo in seconda posizione dietro il brasiliano Castroneves, arretrato fino in decima posizione, reo di aver bloccato in curva 1 Will Power che stava tentando un disperato attacco per conquistare la vittoria durante l’ultimo re-start.

La gara è stata divertente e particolarmente movimentata, con due attori principali nella prima fase di gara: Tracy e Kanaan. Il canadese ha prima spedito Matos sull’erba causandogli una foratura, poi dopo ha saputo recuperare splendidamente sino a giungere a ridosso della top-5, come dimostra il risultato finale. La gara del campione Champ Car 2003 è stata un piccolo capolavoro, segno che per il canadese c’è ancora spazio in una categoria ‘estrema’ come la IndyCar. Kanaan dal canto suo è partito molto bene ad ha dato spettacolo in pista regalando sorpassi a ripetizione approfittando anche degli errori da parte di altri piloti.

Will Power, secondo al traguardo, non ha dominato in lungo e in largo come negli altri appuntamenti stradali o cittadini del calendario IRL, ma è riuscito comunque sia a portare a casa un ottimo secondo posto, che rafforza la sua leadership in campionato. Chiude il podio Franchitti davanti a Briscoe.

Buona la prova di Hunter-Reay, una garanzia almeno sugli stradali, mentre il team KV riesce a piazzare tutte le quattro auto nella top-10 con Tracy, Moraes, Viso e Sato nell’ordine. Chiude la classifica dei migliori dieci il retrocesso Castroneves. Bella gara di Simona de Silvestro, sesta dopo pochi giri e rallentata solamente da un problema tecnico che l’ha tolta dalla gara mentre si trovava in undicesima piazza.

Classifica Gara

01. Scott Dixon – Target Chip Ganassi Racing – 95 giri in 1:50:37.0551
02. Will Power – Verizon Team Penske – + 2.6688
03. Dario Franchitti – Target Chip Ganassi Racing – + 3.2831
04. Ryan Briscoe – Team Penske – + 8.8652
05. Ryan Hunter-Reay – Andretti Autosport – + 11.1482
06. Paul Tracy – KV Racing Technology – + 11.9091
07. Mario Moraes – KV Racing Technology – + 16.9015
08. EJ Viso – KV Racing Technolgy – + 18.2206
09. Takuma Sato – KV Racing Technology – + 21.5880
10. Helio Castroneves – Team Penske – + 42.6011
11. Marco Andretti – Andretti Autosport – + 1 giro
12. Tony Kanaan – Andretti Autosport – + 1 giro
13. Raphael Matos – de Ferran Dragon Racing – + 1 giro
14. Bertrand Baguette – Conquest Racing – + 1 giro
15. Danica Patrick – Andretti Autosport – + 1 giro
16. Vitor Meira – A.J. Foyt Enterprises – + 2 giri
17. Hideki Mutoh – Newman/Haas Racing – + 2 giri
18. Alex Lloyd – Dale Coyne Racing – + 3 giri
19. Tomas Scheckter – Dreyer & Reinbold Racing – + 5 giri
20. Dan Wheldon – Panther Racing – + 5 giri
21. Justin Wilson – Dreyer & Reinbold Racing – + 7 giri
22. Simona de Silvestro – Team Stargate Worlds/HVM – + 8 giri
23. Alex Tagliani – FAZZT Race Team – + 43 giri
24. Mario Romancini – Conquest Racing – + 43 giri
25. Milka Duno – Dale Coyne Racing – + 91 giri

Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

Finale sub-judice per il round di Edmonton, con vittoria data a tavolino al neozelandese Dixon, che a conti fatti ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/dixie2.jpg IndyCar – Edmonton – Gara: Vittoria a Scott Dixon, polemiche nel finale