Presentato finalmente il calendario dell’IndyCar Series 2016. Mark Miles e compagnia – sempre orfani del successore del direttore operativo Derrick Walker – hanno confezionato una schedule senza particolari sorprese.

Innanzi tutto si tratterà di solamente 16 gare (quindi ben lontani dall’obiettivo di 20 gare dichiarato in estate) su 15 venues, con un unico doubleheader, come quest’anno, a Detroit-Belle Isle.

Leggermente allungata la stagione, con il tradizionale season opener di St.Petersburg anticipato di due settimane, al 13 marzo, per fare spazio al ritorno di Phoenix il 2 aprile, ed il finale di Sonoma posizionato due settimane avanti, al 18 settembre, per lasciare posto all’altra – già nota – novità del cittadino di Boston in coincidenza del Labor Day.

Terza ed ultima novità tra i circuiti, anche questa già annunciata da tempo, il ritorno allo storico tracciato di Road America, da cui la massima serie di monoposto USA mancava dal 2007, il 26 giugno, a scapito dell’altra venue del Wisconsin, il Milwaukee Mile.

Niente winter series e né tantomeno venues al di fuori dei confini nordamericani quindi, nemmeno il tanto auspicato debutto del rinnovato tracciato di Città del Messico.

Piero Lonardo

 

Il calendario IndyCar 2016 – a fianco l’orario di partenza (ET)

13 Marzo Streets of St. Petersburg 12:30 p.m.

2 Aprile     Phoenix International Raceway 8 p.m.

17 Aprile Streets of Long Beach 4 p.m.

24 Aprile     Barber Motorsports Park 3 p.m.

14 Maggio Grand Prix of Indianapolis 3:30 p.m.

19 Maggio Indianapolis 500 11 a.m.

4 Giugno Raceway at Belle Isle Park 3:30 p.m.

5 Giugno Raceway at Belle Isle Park   3:30 p.m.

11 Giugno Texas Motor Speedway 8 p.m.

26 Giugno Road America 12:30 p.m.

10 Luglio Iowa Speedway 5 p.m.

17 Luglio Streets of Toronto 3 p.m.

31 Luglio Mid-Ohio Sports Car Course 2 p.m.

21 Agosto Pocono Raceway 3 p.m.

4 Settembre Streets of Boston 2 p.m.

18 Settembre Sonoma Raceway 7 p.m.


Stop&Go Communcation

Solo 16 gare, niente Città del Messico

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/Sonoma_start.jpg IndyCar – Ecco il calendario 2016!