Dopo quello di Will Power alla Indy 500 di domenica scorsa, un altro digiuno, più breve, si sblocca a Detroit in occasione della prima gara del doubleheader IndyCar.

Scott Dixon infatti conquista la prima vittoria stagionale, la sua 42ma di sempre che lo porta al terzo posto all-time in coabitazione con Michael Andretti.

E dire che proprio il team gestito dal figlio del grande Mario aveva iniziato la giornata nel migliore dei modi, con Marco Andretti ad arpionare all’ultimo giro la pole position su Robert Wickens con uno strepitoso 1.14.8514.

Il meccanismo semplificato delle qualifiche del doublehader del Michigan permetteva al primo del gruppo 1, Scott Dixon, di partire a fianco di Andretti nonostante i 6 decimi di ritardo sul best crono.

La gara si decideva nel corso del primo dei due soli pitstop sicuramente necessari, con la crew del Team Ganassi che posticipava la sosta della DW12-Honda #9 al lap 24, permettendo al pilota neozelandese di guadagnare quel tanto che basta per tenere dietro Andretti.

La tattica a due soste è risultata vincente rispetto a quella a tre adottata per esempio da Ryan Hunter-Reay, il quale non ha potuto che avvicinarsi nel finale, terminando al secondo posto anche grazie ad un paio di neutralizzazioni, le uniche della giornata, conseguenze delle uscite di strada di Graham Rahal e del deb Santino Ferrucci,

Rahal, autore lo scorso anno di un weekend perfetto, era risalito grazie alle gomme black dall’ottava piazzola in griglia fino a giungere alle spalle di Dixon, ma al lap 47 terminava la gara anzitempo a muro tra le curve 13 e 14.

Alexander Rossi dal canto suo aveva la meglio su Marco Andretti, sorpassando il teammate all’ultimo restart, a 10 giri dalla fine. Takuma Sato completa la top five, mentre Will Power si piazza al settimo posto con la migliore delle DW12 motorizzate Chevrolet.

In classifica generale ora Dixon si è portato a 4 soli punti da Rossi che conduce con 276 e precede a sua volta di 7 Will Power.

Domani si ricomincia con una nuova sessione di qualifiche propedeutica a gara-2, in programma rispettivamente alle 10.45 AM e alle 3.50 PM, sempre ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche-1

L’ordine di arrivo di Gara-1


Stop&Go Communcation

Una clamorosa pole non basta a Marco Andretti per tornare alla vittoria

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/06/Dixonwin.jpg IndyCar – Detroit, Qualifiche e Gara 1: Dixon, la prima dell’anno