E’ una dimostrazione di forza bella e buona quella che l’australiano Will Power ha messo in atto nella prima e storica sortita della IRL in Alabama, sul saliscendi del Barber Motorsports Park, splendido circuito immerso nel verde delle campagne che circondano Birmingham.

Il pilota del team Penske ha letteralmente dominato Libere 1, Libere 2, Qualifiche ed ora ha fatto suo anche il Warm Up, senza dimenticare che le prime due gare di campionato portano il suo nome e molti nel paddock si chiedono chi possa fermare questo Power in formato ‘monstre’ se non lo stesso Power.

Matos è il primo degli ‘altri’ con un distacco di tre decimi, poi Castroneves, Andretti e Conway che girano a sei decimi dal leader, ma la sensazione è che in gara Power proverà subito a fare la lepre contando sulle caratteristiche del circuito che sembra essere poco permissivo per azioni di sorpasso. La top-10 viene completata da Briscoe, Tagliani, Simona De Silvestro, Rahal e Sato, che si è reso protagonista di un testa-coda sullo scadere della sessione. Bellissima la prova della De Silvestro, capace finalmente di girare su tempi prossimi alla top-5.

La partenza del terzo round della IndyCar Series 2010 è fissata per le 14.45 locali, le 21.45 a Roma.

Classifica Warm Up

  1. Will Power – Verizon Team Penske – 1:11.5255
  2. Raphael Matos – de Ferran Luczo Dragon Racing – +0.3001
  3. Helio Castroneves – Team Penske – +0.6171
  4. Marco Andretti – Andretti Autosport – +0.6345
  5. Mike Conway – Dreyer & Reinbold Racing – +0.6867
  6. Ryan Briscoe – Team Penske – +0.7922
  7. Alex Tagliani – FAZZT Race Team – +0.8472
  8. Simona de Silvestro – HVM Racing – +0.8911
  9. Graham Rahal – Sarah Fisher Racing – +0.8948
  10. Takuma Sato – KV Racing Technology – +0.9034
  11. Dario Franchitti – Target Chip Ganassi Racing – +0.9196
  12. Ryan Hunter-Reay – Andretti Autosport – +1.0301
  13. Scott Dixon – Target Chip Ganassi Racing – +1.1166
  14. Dan Wheldon – Panther Racing – +1.2766
  15. Hideki Mutoh – Newman/Haas/Lanigan Racing – +1.2802
  16. Danica Patrick – Andretti Autosport – +1.3802
  17. Tony Kanaan – Andretti Autosport – +1.4208
  18. Vitor Meira – A.J. Foyt Enterprises – +1.4246
  19. Alex Lloyd – Dale Coyne Racing – +1.6849
  20. EJ Viso – KV Racing Technology – +1.6960
  21. Mario Moraes – KV Racing Technology – +1.7226
  22. Mario Romancini – Conquest Racing – +1.7884
  23. Justin Wilson – Dreyer & Reinbold Racing – +1.8271
  24. Bertrand Baguette – Conquest Racing – +2.3326
  25. Milka Duno – Dale Coyne Racing – + 4.0742

Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

E’ una dimostrazione di forza bella e buona quella che l’australiano Will Power ha messo in atto nella prima e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Power.jpg IndyCar – Barber – Warm Up: Solo Power può fermare Power, insegue Matos a tre decimi. Simona De Silvestro si migliora