A pochi giorni dalla seconda gara stagionale di Phoenix, quindici vetture si sono ritrovate mercoledì 6 aprile per una sessione di test collettivi indetti dall’IndyCar Series presso l’Indianapolis Motor Speedway.

Scopo primario della sessione, la verifica delle nuove configurazioni aerodinamiche volute dalla serie per i superspeedway.

Sotto esame in particolare gli scivoli a cuneo apposti al sottoscocca, aventi come obiettivo minimizzare gli effetti dei decolli che hanno segnato l’edizione dello scorso anno della Indy 500, con gli incidenti di Ed Carpenter, Helio Castroneves ma soprattutto di James Hinchcliffe.

Queste nuove componenti aggiungerebbero approssimativamente un fattore di sei volte alla downforce rispetto alla configurazione 2015, e dovrebbero quindi rallentare la macchina in caso di testacoda, diminuendo quindi anche la possibilità di decollo. Valutata anche una nuova ala anteriore irrobustita commissionata dalla serie a Dallara.

La giornata, non particolarmente positiva dal punto di vista meteo, con un forte vento sullo speedway dell’Indiana soprattutto nel pomeriggio, ha visto primeggiare Marco Andretti alla media di 223.427 mph davanti al compagno di squadra Ryan Hunter-Reay.

Abbastanza lontana, in termini relativi, la prima delle DW12 motorizzate Chevrolet, con l’attuale leader in classifica Simon Pagenaud. I team Penske e Ganassi dal canto loro hanno concluso anticipatamente la giornata di test, anche perché avevano già sfruttato la pista per una sessione privata il giorno precedente. Assenti le vetture del Dale Coyne Racing, anche se Conor Daly non ha mancato di presentarsi presso il circuito.

Ricordiamo che l’appuntamento in gara con le monoposto più veloci del pianeta è fra due weekend a Long Beach, mentre le ostilità presso l’IMS inizieranno a partire dal 15 maggio prossimo.

Piero Lonardo

I risultati dei test di Indianapolis


Stop&Go Communcation

Valutate positivamente le nuove configurazioni aerodinamiche

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/04-06-Andretti-On-Course-IMSTest.jpg IndyCar – Andretti svetta nei test di Indianapolis