Il circo dell’IndyCar Series ritorna in azione dopo la pausa ferragostana per il gran finale. La serie, come da calendario, si concluderà infatti a metà settembre a Sonoma, e quindi assisteremo a ben quattro prove, grazie alla reschedule del Texas, in soli cinque weekend.

Si inizia questa domenica con Pocono. Sono tante le sensazioni forti che avvolgono il ritorno delle monoposto più veloci del pianeta sul triovale della Pennsylvania; prima fra tutti, ma solo in ordine temporale, il dolore per la recente scomparsa di Bryan Clauson.

In tanti onoreranno la giovane promessa con lo sticker riportante il logo “BC”; il Dale Coyne Racing, squadra per la quale Clauson ha disputato l’ultima Indy 500, in luogo del consueto #18 affidato a Conor Daly porterà in gara il numero 88, ribattezzata per l’occasione “BC Forever”.

Sull’altra DW12-Honda del team di Plainfield salirà Pippa Mann, che lo scorso anno a Pocono ha ottenuto il suo miglior risultato in carriera, terminando 13ma, nella gara in cui perse la vita Justin Wilson.

Durante le due settimane libere da competizioni, si sono svolte ben tre sessioni di test. Proprio a Pocono ben 15 driver hanno saggiato lo stato attuale della pista, che ha rinnovato l’accordo con la serie per altri due anni. Sei big invece: Ed Carpenter, Ryan Hunter-Reay, Tony Kanaan, Juan Pablo Montoya, Graham Rahal ed Alexander Rossi hanno portato avanti pochi giorni dopo lo sviluppo dei nuovi pneumatici per la prossima Indy 500 presso l’IMS.

In settimana infine le Dallara IndyCar hanno fatto visita dopo diversi anni alla storica pista di Watkins Glen, che ritornerà in calendario fra due settimane grazie al noto forfait di Boston.

Come preannunciato su queste pagine, si è trattata della prima prova sulle DW12 per i giovani talenti schierati dall’Andretti Autosport in Indy Lights: Dean Stoneman, Shelby Blackstock e Dalton Kellett; spazio invece con l’RLL invece per l’attuale leader ella serie cadetta, Ed Jones. Della partita, nonostante le condizioni meteo avverse che hanno portato alla cancellazione della sessione pomeridiana, oltre ai quattro “regular” del team Andretti anche Simon Pagenaud, Will Power, Tony Kanaan, Scott Dixon e James Hinchcliffe.

Tornando al prossimo weekend sul “Tricky Triangle”, sabato 20 agosto in programma due sessioni di libere inframmezzate dalle qualifiche, rispettivamente alle 9.00 AM, 3.00 PM e 5.00 PM. Domenica la ABC Supply 500 partirà alle 3.00 PM, il tutto sempre ora locale.

Piero Lonardo

L’Entry List di Pocono


Stop&Go Communcation

Rookies d’assalto a Watkins Glen

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/08/BC-1024x768.png IndyCar – A Pocono ricordando Bryan Clauson (e Justin Wilson)