Non accenna a terminare la girandola di piloti del Dale Coyne Racing. Dopo Carlos Huertas, il mancato debutto di Rocky Moran Jr. e l’ottima one-shot di Derek Daly, ora tocca a Rodolfo Gonzalez occupare il sedile della DW12-Honda #18.

Il venezuelano, 28 anni con un percorso che spazia dalla Formula Renault, al F3 inglese, più ben 3 stagioni in GP2 senza mai un podio, ha svolto negli ultimi due anni il ruolo di test driver per il team Marussia F1.

Lo scorso anno “Speedy” Gonzalez ha anche debuttato nell’endurance, correndo in tre round dell’ European Le Mans Series con il Murphy Prototypes, disputando anche la 24 Ore di Le Mans, sempre con l’equipe irlandese. Ma l’obiettivo stagionale era e rimane l’Indycar Series e, dopo un paio di test autunnali con lo Schmidt Peterson Motorsports e proprio con la squadra di Dale Coyne, Gonzalez potrà traguardare questo risultato e debutterà a Barber Park questo weekend.

Ancora non si conosce la durata dell’accordo stipulato tra il pilota e il Dale Coyne Racing; ricordiamo però solo che l’altro pilota del team, Francesco Dracone, in teoria dovrebbe disputare la quarta ed ultima gara del suo contratto proprio in Alabama.

Frattanto, il Team Ganassi ha approntato una livrea particolare per il vincitore dell’ultima gara di Long Beach, Scott Dixon, che sfoggerà i colori Coca-Cola sulla DW12-Chevy #9.

Appuntamento per le prime libere sabato 25 aprile alle 10 AM ora locale.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Nuova iconica livrea per Scott Dixon

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/Gonzale_Sebring.jpg IndyCar – A Barber Park debutta Gonzalez