Ben 23 vetture hanno approfittato della lunga sosta di settembre, per ritrovarsi nella giornata di ieri sull’ovale di Fontana, California, sede dell’ultima gara dell’IndyCar Series 2013.

Non sono stati resi noti, come sempre accade in questi test, i tempi ufficiali della sessione, ma i crono circolati in via ufficiosa vedono il predominio delle vetture motorizzate Chevy, con il leader del campionato,  Helio Castroneves, davanti a Marco Andretti, James Hinchcliffe e Will Power.

Solo quinto il primo Honda con un motivatissimo Scott Dixon. Completano la top ten ufficiosa Sebastien Bourdais, Justin Wilson, Tony Kanaan, Ed Carpenter e Takuma Sato. Si è rivista Pippa Mann, annunciata già da tempo al volante della seconda entry di Dale Coyne sull’ovale californiano.

Da segnalare testacoda per Charlie Kimball, Takuma Sato e Josef Newgarden, con qualche danno minore solo per gil ultimi due, mentre dei grossi problemi al motore Honda della vettura di Graham Rahal hanno impedito al figlio del grande Bobby di segnare giri competitivi.

In questa occasione ha debuttato il nuovo motore Honda V6 twin-turbo. Il motore ha girato circa 50 giri sulla vettura di Simon Pagenaud senza riscontrare particolari problemi, per la felicità del francese e della Honda Performance Development.

Il Sarah Fisher Hartman Racing ha annunciato oggi che presenterà un nuovo sponsor nel doubleheader di Houston, in programma fra due settimane. Si tratta della Strike, che vestirà di bianco, rosso e blu la DW12-Honda di Josef Newgarden, reduce dal secondo posto di Baltimore.

Nella foto, la livrea della Dallara-Honda del SFHR per Houston.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Ben 23 vetture hanno approfittato della lunga sosta di settembre, per ritrovarsi nella giornata di ieri sull’ovale di Fontana, California, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/09/SFHR.jpg IndyCar – 23 macchine nei test di Fontana con l’Honda twin turbo. Nuovo sponsor per Sarah Fisher