Solo undici macchine al via per l’assenza della entry dell’8Star Motorsports, ma lo stesso tanto spettacolo per il nono round dell’Indy Lights 2015.

Al giro di boa della stagione debutto per Nelson Piquet Jr, ingaggiato dal Team Carlin al posto di Max Chilton, impegnato a Le Mans con Nissan. Il capolista della Formula E segna la pole con 1.04.4194 davanti alla sorpresa RC Enerson. Seconda fila per Spencer Pigot ed il leader della classifica, Jack Harvey.

Al via scatta bene Piquet Jr. ma dietro avviene un contatto tra Scott Anderson Serralles e Juan Piedrahita che elimina entrambi e provoca la prima caution della gara. Al restart, il brasiliano mantiene la leadership fino al giro 13, allorquando Enerson provoca uno spettacolare contatto fortunatamente senza conseguenze per i piloti. Gara bloccata con bandiera rossa e addirittura weekend terminato in anticipo per Enerson, in assenza di telaio di ricambio, così come per Anderson.

Via libera quindi per Spencer Pigot, che si era già sbarazzato di Harvey qualche giro prima, e terza vittoria dopo l’uno-due di Barber Park. Gradino basso del podio per Serralles, autore di una furiosa rimonta dal fondo, dove si era ritrovato dopo la melèe del via.

Il via di gara 2 domenica alle 11.45 AM ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle qualifiche

La classifica di Gara 1


Stop&Go Communcation

Piquet Jr, al debutto nella serie, speronato da Enerson

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/Pigot_Toronto.jpg Indy Lights – Toronto, Qualifiche e Gara 1: Pigot torna alla vittoria