Felix Rosenqvist si aggiudica anche gara 2 del doubleheader di Toronto dell’Indy Lights Series. Il giovane svedese, ritornato nella serie dopo un paio di assenze per gli impegni in DTM quale riserva Mercedes, diventa il primo pilota ad aggiudicarsi tre gare in stagione.

L’alfiere del Team Belardi è scappato al via senza più voltarsi indietro, garantendosi un distacco di 7” che ha mantenuto fino all’arrivo, in assenza di neutralizzazioni.

Dietro Rosenqvist era Felix Serralles a cercare un varco dalla seconda fila su Andrè Negrao, ma presto il portoricano doveva ricedere la posizione per poi fermarsi con la posteriore sinistra ko, e alla fine terminava solo in P10, con la consolazione del punto per il giro più veloce.

Peggio però andava al runner-up in classifica, Dean Stoneman, che non riusciva nemmeno a mettere in moto la IL-15 del Team Andretti. In tutto questo largo agli altri inseguitori, con Kyle Kaiser non prontissimo al via ma presto di nuovo davanti a Santiago Urrutia. La coppia terminerà ingaggerà un lunghissimo duello che alla fine premierà il californiano, terzo a 2” da Negrao.

Ed Jones può quindi proclamarsi ben contento della quinta piazza finale davanti a Zach Veach, che a sua volta ha avuto la meglio sull’enfant du pays Garett Grist, mentre anche oggi non completano la gara Juan Piedrahita e Zachary Claman de Melo, entrambi afflitti da problemi meccanici, mentre Dalton Kellett ha anche oggi assaggiato le protezioni, alla curva 8.

Con questi risultati Ed Jones allunga in classifica su Urrutia, che eredita da Stoneman il ruolo di inseguitore principale, con 22 punti di ritardo; a seguire lo stesso alfiere del team Andretti, Serralles e Kaiser. Avanza anche Rosenqvist, ma il distacco (-83), a 5 gare dal gran finale di Laguna Seca, sembra eccessivo per sperare al titolo Indy Lights, che si ripresenterà fra due settimane, ancora un doubleheader, a Mid-Ohio.

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo di Gara 2


Stop&Go Communcation

Stoneman non parte e Jones, P5, allunga

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/07/Ros_track3.jpg Indy Lights – Toronto, Gara 2: Rosenqvist, back to back