La gara che fa da aperitivo al piatto forte offerto dalla IndyCar se l’è aggiudicata il francese Jean Karl Vernay, che sotto la pioggia battente ha sbaragliato la concorrenza con una guida saggia e priva di errori, mentre dietro andava in scena ‘l’università dell'errore’ con dritti, testacoda e tamponamenti a ripetizione.
Il forte pilota transalpino è il nuovo asso nella manica tirato fuori da Sam Schmidt e non ha fallito l’appuntamento col gradino più alto del podio alla prima uscita stagionale, dimostrando anche nelle qualifiche di poter essere incisivo. La seconda piazza è andata all’esperto pilota belga Jan Heylen, che porta in alto la bandiera del Team E, cenerentola del campionato e team che vive alla giornata. L’ex-pilota Champ Car ha avuto dalla sua parte l’esperienza accumulata nella defunta categoria guidando con sicurezza la vettura sino al traguardo davanti a Stefan Wilson che nelle qualifiche aveva deluso le aspettative.
Quarto posto per Kimball seguito da Yacaman e Plowman, mentre a chiudere la top-10 ci sono nell’ordine Winslow, Summerton, Barbosa e Strous, questi ultimi doppiati di un giro. Il poleman James Hinchcliffe ha salutato il gruppo appena dopo il via, dove è stato letteralmente speronato da un troppo arrembante compagno di scuderia Andrian Campos Jr. al debutto negli USA. Problemi meccanici hanno fermato Pippa Mann e Philip Major.
Classifica gara
1. J.K. Vernay – Sam Schmidt Motorsports – 35 giri
2. Jan Heylen – Team E – + 11.2338
3. Stefan Wilson – Bryan Herta Autosport – + 11.5785
4. Charlie Kimball – AFS Racing/Andretti Autosport – + 20.4041
5. Gustavo Yacaman – Cape Motorsports with Wayne Taylor Racing – + 21.8013
6. Martin Plowman – AFS Racing/Andretti Autosport – + 23.0906
7. James Winslow – Sam Schmidt Motorsports – + 24.6736
8. Jonathan Summerton – Walker Racing – + 46.0626
9. Rodrigo Barbosa – PDM Racing – + 1 giro
10. Junior Strous – HVM Racing – + 1 giro
11. Carmen Jorda – Andersen Racing – + 2 giri
12. Sebastian Saavedra – Bryan Herta Autosport – + 10 giri
13. Pippa Mann – Sam Schmidt Motorsports – problemi meccanici
14. Philip Major – Sam Schmidt Motorsports – problemi meccanici
15. James Hinchcliffe – Team Moore Racing – incidente 1 giro
16. Andrian Campos Jr. – Team Moore Racing – incidente 1 giro
Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

La gara che fa da aperitivo al piatto forte offerto dalla IndyCar se l’è aggiudicata il francese Jean Karl Vernay, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/vernaywin.jpg Indy Lights – St.Petersburg – Gara: Vittoria al debutto per Vernay, gara condizionata dalla pioggia