Santiago Urrutia diventa il terzo pilota ad aggiudicarsi una seconda gara nella combattutissima Indy Lights Series 2016 in gara 2 a Road America.

Il campione della ProMazda, partito ancora una volta dalla prima fila, è stato abile a recuperare le altrui defaillance e transitare davanti al compagno di squadra André Negrao al secondo restart, al lap 9 per poi mantenere un sicuro vantaggio sino alla bandier a scacchi.

Alla partenza su pista bagnata dalle piogge cadute fino alla primissima mattinata, il poleman Ed Jones manteneva la leadership davanti al vincitore di ieri, Zach Veach, il quale aveva la meglio su Urrutia, che presto scivolava in sesta posizione.

Ma era Dean Stoneman a mettersi subito in evidenza, e presto si affacciava alle spalle del duo di testa. Veach però incorreva in un errore alla curva 5 e perdeva quattro posizioni, transitando anche dietro Seralles ed Urrutia.

Alla prima interruzione per l’uscita di Dalton Kellett, nella sabbia in curva 14, Stoneman attaccava Jones. I due si ripassavano un paio di volte, ma Jones si girava in curva 5 e prima toccava Negrao, poi veniva tamponato duro dal teamamte Felix Serralles. Sosta per entrambi ai box Carlin, definitiva per il portoricano, e una nuova interruzione.

Al nuovo restart però anche Stoneman rallentava vistosamente per la foratura dell’anteriore destra. Largo quindi a Negrao ed Urrutia, con quest’ultimo che conquistava dopo pochi metri la leadership definitiva e riportava la seconda vittoria stagionale con oltre 8” di vantaggio sul compagno di squadra.

Terza piazza per Veach davanti ad un sempre più concreto Zachary Claman de Melo, che nel finale guadagnava la quarta posizione su Shelby Blackstock. Per Stoneman, che nel finale guadagnava oltre 10” al giro sugli inseguitori grazie alle slick, solo la soddisfazione di un decimo posto e del giro più veloce, che lo avvicinano al leder Jones, ancora al comando con 213 punti contro i 193 di Stoneman ed i 189 di Urrutia, nuovamente terzo.

Prossimo appuntamento con l’Indy Lights Series fra due settimane sull’ovale dell’Iowa Speedway.

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo di gara 2


Stop&Go Communcation

Contatto Jones-Serralles. Stoneman, foratura

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/06/Urr_win.jpg Indy Lights – Road America, Gara 2: Urrutia sfrutta gli errori altrui e vince