RC Enerson emerge a sorpresa quale dominatore di Mid-Ohio, prima conquistando la pole position in mattinata e poi anche gara 1, guadagnando così la prima vittoria nell’Indy Lights Series.

Il giovane alfiere del team di Sam Schmidt ha condotto flag-to-flag tutti i 30 giri di gara, tenendo a bada gli inseguitori più accreditati, che hanno finito per eliminarsi a vicenda.

Primi fra tutti Jack Harvey e Spencer Pigot, in lotta anche per il titolo, toccatisi nelle prime fasi di gara alla curva 7 e poi costretti entrambi ai box per le necessarie riparazioni. Non bene nemmeno il terzo contender al titolo, Ed Jones, il quale, partito da dietro, era risalito fino alla sesta piazza prima di essere costretto anch’egli ad una sosta extra per un contatto con Scott Anderson.

Dopo l’unica caution della giornata per l’uscita di strada di Ethan Ringel alla curva 12, Max Chilton, risalito dalla sesta piazzola di partenza fino alla terza, faceva la sua mossa su Shelby Blackstock proprio al restart, definendo così il podio di gara-1.

Completano la top five Kyle Kaiser e Sean Rayhall, mentre Harvey, 11mo, si consola con il miglior giro in gara che vale la pole in gara-2, partenza domenica alle 10.30 AM, davanti a Ed Jones.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche

L’ordine di arrivo di Gara 1

La griglia di partenza di gara-2

 


Stop&Go Communcation

Male tutti e tre i contender al titolo, posizioni immutate

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/enerson2.jpg Indy Lights – Mid-Ohio, Qualifiche e Gara 1: Enerson, primo successo