L’Indy Lights ritorna a ranghi ridotti per il doubleheader di Mid-Ohio. Sono infatti solo 12 le Dallara IL-15 a presentarsi sul circuito del Midwest.

Felix Rosenqvist, mattatore del weekend di Toronto, è infatti impegnato nel weekend con la Mercedes dell’AKKA ASP alla 24 Ore di Spa, mentre Juan Piedrahita ha interrotto inaspettatamente i rapporti col Team Pelfrey.

Nella prima sessione di prove libere è il runner-up Santiago Urrutia a precedere il gruppo con il tempo di 1.11.9530, davanti all’alfiere del Team Andretti Shelby Blackstock e al terzo in graduatoria Felix Serralles, distanziati rispettivamente di 2 e 4 decimi.

Solo P6 per il leader della classifica, Ed Jones, mentre l’unica vettura del Belardi Racing, affidata a Zach Veach, chiude la lista dei tempi a oltre 1”5 dalla vetta.

Durante il pomeriggio un violento acquazzone si è abbattuto sulla pista, costringendo gli organizzatori a cancellare la seconda sessione di prove libere.

Sabato in programma le qualifiche e Gara 1, rispettivamente alle 7.50 AM e alle 3.30 PM ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1


Stop&Go Communcation

Cancellate le libere 2 per pioggia

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/07/Urrutia.jpg Indy Lights – Mid-Ohio, Libere 1 e 2: Urrutia subito in alto