Jack Harvey stravince anche la seconda gara del doubleheader di Mid-Ohio dell’Indy Lights Series.

In condizioni meteo perfette, l’alfiere dello Schmidt Peterson Motorsport ha condotto, proprio come ieri, dall’inizio alla fine, approfittando del contatto che ha messo ko al primo giro Matthew Brabham e Luiz Razia, che lo seguivano in griglia.

Via libera dietro quindi per Zach Veach, che approfittava per avere la meglio sul leader in classifica, Gabby Chaves, che completa il podio. Il pilota dell’Andretti Autosport però nulla poteva contro lo strapotere del protetto della Racing Steps Foundation, e terminava a oltre 12”.

Ottimo risultato anche oggi per la seconda guida del Team Belardi, Axcil Jeffries, quarto davanti a Juan Piedrahita e a Juan Pablo Garcia, autore di una partenza sprint dal fondo dello schieramento.

A tre sole gare dalla fine, Harvey si propone ora come maggior pericolo per il capolista Chaves, scavalcando Zach Veach in classifica generale. Il distacco non certo abissale, -17 per Harvey e -28 per Veach, non permette alcun passo falso nella lotta per la successione a Sage Karam.

Prossimo appuntamento fra due settimane al Milwaukee Mile, prima del gran finale con il doubleheader di Sonoma il 23-24 agosto.

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo di gara 2

 


Stop&Go Communcation

L’inglese si propone come seconda forza per la lotta al titolo

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/08-03-Harvey-Sweeps-MidOhio-Weekend-Std.jpg Indy Lights – Mid-Ohio, Gara 2: Harvey si ripete