Alon Day sarà il primo pilota israeliano della storia a gareggiare negli Stati Uniti: dopo due stagioni nella F3 tedesca, si aprono per lui le porte della Indy Lights grazie all’accordo siglato il team Belardi Auto Racing.

“Sono davvero felice. Possiamo essere in una ottima posizione per giocarci il titolo, che è l’obiettivo per cui siamo qui”, ha detto con grande fiducia Day, già molto veloce nel test disputato con la sua nuova squadra a dicembre, sul circuito di Palm Beach.

“Ci ha davvero impressionato”, ha confermato il proprietario della scuderia Brian Belardi. Lunedì e martedì, a Houston, sono in programma altre due giornate di collaudi.


Stop&Go Communcation

Alon Day sarà il primo pilota israeliano della storia a gareggiare negli Stati Uniti: dopo due stagioni nella F3 tedesca, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/usa-210112-01.jpg Indy Lights – L’israeliano Alon Day con Belardi Auto Racing