Carlos Munoz ha regalato la seconda soddisfazione odierna di fila al Team Andretti, aggiudicandosi la prima vittoria in Indy Lights nella Edmonton 100, nona gara della serie 2012. Il colombiano ha condotto praticamente per tutti i 40 giri della gara, e sul traguardo ha preceduto di oltre 8” il connazionale e compagno di squadra Sebastian Saavedra, chiamato a tentare in questo finale di campionato di colmare il gap che lo separa dalla vetta della classifica, guidata anche stasera dall’argentino Esteban Guerrieri.

L’alfiere di Sam Schmidt ha cercato di tenere il passo dei due nelle fasi iniziali della gara, svoltesi su pista bagnata per via dell’ennesimo acquazzone, approfittando anche dell’errore al via di Peter Dempsey, che si girava e perdeva 6 posizioni, mantenendo anche la testa della gara per alcune curve. Man mano però che la pista iniziava ad asciugarsi, Guerrieri perdeva terreno, e solo una serie di incredibili errori di Tristan Vautier e l’assenza di bandiere gialle per tutta la gara gli hanno permesso di portare a casa un importantissimo terzo posto, anche se ad oltre 13” dal vincitore.

Quarto un ottimo Oliver Webb, in grado, una volta che la pista si era asciugata, di trarre il meglio dalle slick e passare via via Vautier e Gustavo Yacaman, rispettivamente sesto e settimo dopo un arrivo al fotofinish, ma terminati dietro a Peter Dempsey nonostante i tanti errori in gara dell’irlandese.

Chiudono la classifica Victor Carbone, vittima di un contatto nelle prime fasi di gara con Yacaman non sanzionato dalla direzione gara, Juan Pablo Garcia, David Ostella, che con le rain era stato in grado di recuperare fino alla p5, e Jorge Goncalvez, ultimo a 2 giri. Il venezuelano è stato protagonista di un insolito show, allorchè si è ritrovato in testa grazie alle soste degli altri concorrenti. Il Team Belardi lo ha lasciato inspiegabilmente in pista con le gomme da pioggia anche quando il clima mostrava chiari segni di miglioramento, così da accusare distacchi sul giro nell’ordine dei 10”. Il cambio gomme è stato ritardato sino ai tre quarti di gara, con gli pneumatici wet oramai sulle tele.

Prossima gara dell’Indy Lights Series 2012 il 5 agosto sempre in Canada a Trois Rivieres. Lo scorso anno trionfò Esteban Guerrieri.

L’ordine di arrivo.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Carlos Munoz ha regalato la seconda soddisfazione odierna di fila al Team Andretti, aggiudicandosi la prima vittoria in Indy Lights […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/Munoz2.jpg Indy Lights – Edmonton, Gara: Munoz incontenibile