Dopo l’IndyCar, durante la settimana è toccato alle monoposto della serie cadetta verificare il nuovo tracciato del NOLA Motorsports Park.

Sul circuito della Louisiana si sono ritrovati 11 dei piloti che animeranno sicuramente l’Indy Lights 2015. Il più veloce della due giorni è stato Max Chilton che sulla entry del Team Carlin ha segnato nella terza ed ultima sessione il best lap di 1.24.1204.

Ben mezzo secondo separa l’ex-F1 dai suoi inseguitori, capitanati da Kyle Kaiser del Juncos Racing e dal giovane portoricano Felix Serralles del Belardi Racing.

Il prossimo appuntamento con le nuove IL-15, in attesa che anche gli ultimi sedili vengano assegnati, si terrù presso il Barber Motorsport Park per la tradizionale Winterfest, il 24-25 febbraio. Per l’occasione si attende di nuovo in pista il vicecampione ProMazda 2014, Scott Hargrove, con la vettura dell’8Star Motorsports, assente al NOLA.

Piero Lonardo

I risultati della test session 1

I risultati della test session 2

I risultati della test session 3


Stop&Go Communcation

L’inglese rifila mezzo secondo a Kaiser e Serralles

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/Chilton.jpg Indy Lights – Chilton il più veloce al NOLA