Ritorna dopo oltre un mese l’Indy Lights Series con l’ormai tradizionale appuntamento di Barber Park, Alabama.

Nei soli tre quarti d’ora a disposizione dei 15 giovani leoni presenti in circuito, è Shelby Blackstock a condurre con il tempo di 1.15.1498 con la entry #51 del Belardi Racing.

La squadra dell’Illinois nei giorni scorsi ha varato una partnership con Sam Schmidt – che quest’anno come noto ha ritirato il suo team dalla serie cadetta dopo anni di successi – per promuovere i giovani talenti e allo scopo sponsorizzerà la #5 di Santiago Urrutia (nella foto), vincitore qui lo scorso anno in gara-2, che adotterà una livrea simile a quella dal recente vincitore di St.Petersburg, James Hinchcliffe.

Tornando ai risultati della pista, dietro al figlio della country singer Reba McIntyre, il giovane rookie del Team carlin, Garth Rickards, distanziato di soli 5 centesimi, a precedere a sua volta Zachary Claman de Melo, Kyle Kaiser ed il leader della classifica, Colton Herta.

Il programma prosegue nella giornata di sabato con le prime qualifiche e gara-1, rispettivamente alle 8.40 AM e alle 2.00 PM ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere


Stop&Go Communcation

Nuova partnership tra Sam Schmidt e Belardi Racing

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/urru.jpg Indy Lights – Barber Park, Libere: Blackstock mette in fila tutti