Dopo un mese ritorna anche la massima serie propedeutica di moonposto USA, l’Indy Lights, che si avvia verso la volata finale con la terzultima gara delle dodici in programma in quel di Baltimore.

La prima sessione di libere è stata appannaggio di quello che si potrebbe profilare come un nuovo specialista dei circuiti cittadini, quel Jack Hawksworth già trionfatore in stagione a St.Petersburg e a Toronto, autore del best crono con 1.25.6896.

Dietro l’inglese (nella foto), il leader della classifica Carlos Munoz, a oltre mezzo secondo, poi il vincitore della Freedom 100 Peter Dempsey. Solo settimo il trionfatore di Mid-Ohio, Gabby Chaves, preceduto anche da Karam, Goncalves e Zack Veach.

Competano la lista degli iscritti Matthew Di Leo, autore di un’uscita di strada alla curva 5, Giancarlo Serenelli, Dalton Kellett, new entry per la Pabst Racing Services, e Juan Pablo Garcia, il quale ha stampato la sua Dallara contro il muro opposto alla chicane su Pratt Street nei primi minuti della sessione.

L’appuntamento è a domani per una ulteriore sessione di libere e le qualifiche.

Piero Lonardo

I risultati delle libere-1


Stop&Go Communcation

Dopo un mese ritorna anche la massima serie propedeutica di moonposto USA, l’Indy Lights, che si avvia verso la volata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/08-30-Hawksworth-Leads-Practice-at-Baltimore-Std.jpg Indy Lights – Baltimore, Libere 1: Hawksworth ancora re dei muretti?