Dopo il calendario IndyCar svelato giovedì scorso, annunciata finalmente anche la schedule 2015 della serie cadetta, il cui sviluppo dallo scorso anno è a cura della Andersen Promotions, così come il resto della cosiddetta “Mazda Road to Indy”, il percorso formativo destinato a portare giovani promesse verso le monoposto più veloci del pianeta e la indy 500.

Quest’anno 16 le gare, su 10 circuiti, equamente suddivise fra circuiti permanenti (4), circuiti cittadini (3) e ovali (3) con ben 6 doubleheader. Un grosso cambiamento rispetto allo scorso anno, dove ricordiamo ci sono state ben 18 gare su 15 circuiti. Tutti gli eventi saranno a contorno dell’IndyCar a parte il season finale di Laguna Seca.

La prossima stagione sarà anche la prima della nuova vettura, la Dallara IL-15. Grandi attese per questa nuova monoposto spinta dal turbo AER, che ha già dimostrato di essere all’altezza della concorrenza delle altre categorie propedeutiche europee come la GP2 e il World Series by Renault.

Al vincitore della serie sarà garantita per la prima volta non più un premio in denaro, ma una borsa di studio di tre gare, compreso un posto nella 100ma edizione della Indy nel 2016.

La prima occasione per vedere in pista le nuove leve dell’Indy Lights sarà al Palm Beach International Raceway il 16/17 dicembre per i primi test. A seguire, il 26/27 gennaio, le IL-15 saranno in azione sullo stradale dell’Homestead-Miami Speedway e il 29 gennaio sull’ovale. Infine ancora altre quattro giornate di test al NOLA Motorsports Park ed al Barber Motorsports Park, rispettivamente il 17/18 ed il 23/24 febbraio.

Varati anche i calendari dei primi due gradini della Mazda Road to Indy, la Pro Mazda e l’USF 2000. Nove e otto circuiti rispettivamente per le altre due serie propedeutiche made in USA che, differentemente dalla Indy Lights, saranno di scena al NOLA Motorsports Park e al Lucas Oil Raceway.

Definite infine anche le date della Cooper Tire Winterfest, che si svolgerà nel mese di febbraio nelle date a ridosso dei test Indy Lights, vale a dire il 19/20 febbraio al NOLA Motorsports Park ed il 25/26 al Barber Motorsports Park.

Piero Lonardo

 

La schedule dell’Indy Lights Series 2015

28 marzo – Grand Prix of St. Petersburg – Race 1

29 marzo – Grand Prix of St. Petersburg – Race 2

19 Aprile – Long Beach Grand Prix

25 Aprile – Barber Motorsports Park – Race 1

26 Aprile – Barber Motorsports Park – Race 2

8 Maggio – Grand Prix of Indianapolis – Race 1

9 Maggio – Grand Prix of Indianapolis – Race 2

22 Maggio – Freedom 100 – Indianapolis Motor Speedway

13 Giugno – Grand Prix of Toronto – Race 1

14 Giugno – Grand Prix of Toronto – Race 2

12 Luglio – Grand Prix of Milwaukee

18 Luglio  – Iowa Speedway

1 Agosto – Grand Prix of Mid-Ohio – Race 1

2 Agosto  – Grand Prix of Mid-Ohio – Race 2

12 Settembre – Mazda Road to Indy Finale at Laguna Seca – Race 1

13 Settembre – Mazda Road to Indy Finale at Laguna Seca – Race 2


Stop&Go Communcation

16 gare per definire il successore di Gabby Chaves. Varate anche le schedule di ProMazda e USF2000

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/IL-15_bl.jpg Indy Lights – Annunciato il calendario 2015 anche per la serie cadetta