Sono 12 le gare che compongono il calendario della prossima Indy Lights, annunciato in forma ufficiali dagli organizzatori. Tutti gli eventi (ad eccezione di quello canadese di Trois Rivieres, il 5 agosto) saranno a supporto della IndyCar Series, in un mix di tracciati ovali, stradali e cittadini.

Il round di apertura è quindi previsto il 25 marzo a St.Petersburg, in Florida, a cui faranno seguito le tappe al Barber Motorsports e a Long Beach. A Indianapolis, nella “Freedom 100” che fa da antipasto alla 500 Miglia, si correrà venerdì 25 maggio. Sarà questa la prima sfida su ovale in programma.

“Il nostro obiettivo è preparare i piloti della Indy Lights nel diventare competitivi in IndyCar”, ha dichiarato il responsabile del campionato Tony George Jr. “Il calendario 2012 continuerà a sostenere questo obiettivo, aiutando i concorrenti a fare esperienza su tutti i tipi di piste. Siamo convinti che il vincitore finale possa essere pienamente pronto a correre in IndyCar”.

Resta in ballo un possibile 13esimo appuntamento da aggiungere alla lista, ma restano da definire data e location.

Il calendario 2012 della Indy Lights

01. 25 marzo – St. Petersburg
02. 1 aprile – Barber Motorsports Bark
03. 15 aprile – Long Beach
04. 25 maggio – Indianapolis
05. 3 giugno – Detroit
06. 24 giugno – Iowa Speedway
07. 8 luglio – Toronto (Canada)
08. 22 luglio – Edmonton (Canada)
09. 5 agosto – Trois Rivieres (Canada)
10. 26 agosto – Sonoma
11. 2 settembre – Baltimora
12. 15 settembre – Fontana


Stop&Go Communcation

Sono 12 le gare che compongono il calendario della prossima Indy Lights, annunciato in forma ufficiali dagli organizzatori. Tutti gli […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/usa-221211-01.jpg Indy Lights – 12 gare nel calendario della prossima stagione