Rafael Matos (#6 ProWorks) approfitta della defaillance tecnica del leader della corsa Franck Perera (#11 CJ Motorsport/Continental Cartage Inc. all’ultimo giro e si aggiudica anche gara 2 dell’appuntamento canadese.

 

Matos era partito bene dalla pole position ma i commissari hanno deciso che Matos aveva bloccato la manovra di Perera e hanno ordinato al brasiliano di cedere la posizione al francese. Una volta assunta la leadership, Perera ha condotto un ritmo forsennato per tutta la corsa che però ha determinato problemi di carburante sulla macchina del Condor Motorsports già a tre giri dalla fine. Perera ha fatto del suo meglio per aggrapparsi alla posizione, ma con solo quattro curve alla bandiera a scacchi, la sua macchina ha rallentato vistosamnte e Matos lo ha sfilato via per agguantare un’insperata vittoria, la sesta della stagione, che lo porta ancora più stabilmente in vetta alla classifica della serie.

 

Matos è diventato il primo pilota di furmula Atlantic a vincere 6 corse in una stagione dal 2004, dove Jon Fogarty si spianò così la strada verso il titolo. La marcia del brasiliano è stata impressionante: ha finito a podio 8 delle 10 corse disputate e ha finito nei primi 6 in tutte e 10.

Ora conduce con ben 40 punti davanti proprio a Perera, 291 a 251. Con ormai solo 2 corse da disputare, Matos potrebbe agguantare il titolo già dopo San Josè se mantenesse un vantaggio di almeno 34 punti.

I 2 sono i soli a poter competere matematicamrnte per il titolo.

 

Tornando alla corsa, anche lo statunitenese Jonathan Bomarito (#23 Miracle Sealants/Konica Minolta/Dynacor) è riuscito a sorpassare Perera nell’ultimo giro e ha terminato secondo a 2.561 secondi dietro Matos, ragguingendo così il terzo podio stagionale. Perera ha terminato terzo; può consolarsi con la classifica del Rookie of the Year, dove conduce su Robert Wickens (#3 Red Bull/INDECK) di 40 punti.

 

4° Alan Sciuto (#20 WS Deans) – miglior risultato stagionale, avvalorato anche dal girop più veloce – e 5° Adrian Carrio (#17 Carrio Cabling Company), che però è stato squalificato dopo le verifiche tecniche.

Eredita quindi la quinta posizione J.R. Hildebrand (#36 Newman Wachs Racing); 6° il nostro portacolori Giacomo Ricci (#18 Banca Italease/Lotto/Global) mantenendo così la quinta posizione assoluta nel campionato. A seguire il canadese Kevin Lacroix (#10 Uni-Select) seguito dalla promessa sedicenne John Edwards (#3 Red Bull/INDECK). Solo ottavo James Hinchcliffe (#9 NOCO/ProWorks).

 

P.S.: Per chi non lo sapesse, in questa serie corre con il # 13 Frankie Muniz, ben più noto come divertente attore televisivo e cinematografico (la serie tv Malcolm…) Oggi ha terminato sedicesimo a quasi un minuto.

Prossimo appuntamento la settimana prossima a San Josè, California. Chissà che l’aria di casa non faccia bene a Frankie…..

 

Piero Lonardo

 

Ordine d’arrivo:

 

1° 6 Raphael Matos ProWorks – Sierra Sierra Enterprises 38 giri in 45:43.810 alla media di 98.369 mph

2° 23 Jonathan Bomarito Miracle Sealants/Konica Minolta/Dynacor – PR1 Motorsports a 2.561

3° 11 Franck Perera (R) CJ Motorsport/Continental Cartage Inc. – Condor Motorsports a 2.690

4° 20 Alan Sciuto WS Deans – Alan Sciuto Racing a 4.852

5° 36 J.R. Hildebrand (R) Newman Wachs Racing – Newman Wachs Racing 7.095

6° 18 Giacomo Ricci (R) Banca Italease/Lotto/Global – Conquest Racing a 13.646

7° 10 Kevin Lacroix (R) Uni-Select – Brooks Associates Racing a 14.346

8° 7 John Edwards (R) Red Bull/INDECK – Forsythe Championship Racing a 15.108

9° 9 James Hinchcliffe NOCO/ProWorks – Sierra Sierra Enterprises a 16.992

10° 3 Robert Wickens (R) Red Bull/INDECK – Forsythe Championship Racing a 29.021

11° 37 Richard Heistand (R) Eola Capital Investments – Genoa Racing a 34.661

12° 44 Matt Lee (R) Integrated Structures – Conquest Racing a 35.494

13° 15 Ryan Lewis NCPI Solutions/Insport – Walker Racing a 36.429

14° 2 Tom Sutherland (R) Drive Energy Soda – Clickaway Team Jensen a 38.302

15° 45 Adrien Herberts (R) Paladin Motorsports – Paladin Motorsports a 58.453

16° 13 Frankie Muniz (R) Chandler Development – Chandler Team Jensen a 59.724

17° 32 Mike Forest (R) Konica Minolta/Miracle Sealants/Dynacor/Earthwater – PR1 Motorsports  a 1:00.617

18° 19 Brian Thienes (R) Thienes Engineering/Continental Cartage Inc. – Condor Motorsports a 1:07.978

19° 26 Justin Sofio RLM Investments – Mathiasen Motorsports a 4 giri

20° 4 David Garza (R) Axtel/Tecate/Madisa/USRT – US RaceTronics a 7 giri

Ritirati:

21° 24 Carl Skerlong (R) King Taco/USRT – US RaceTronics a 31 giri – guasto meccanico

 

22° 5 Simona De Silvestro (R) a 33 giri Miauton – Walker Racing a 33 giri – contatto

23° 17 Adrian Carrio (R) Carrio Cabling Company – Genoa Racing – squalificato (DSQ)

16 Junior Strous (R)  Shell/Continental Cartage Inc./Best Box/HTP/Red, White & Bluezz – non partito (DNS) 

Classifica:

 

1Raphael Matos291
2Franck Perera (R)251
3James Hinchcliffe217
4Robert Wickens (R)212
5Giacomo Ricci (R)165
6Jonathan Bomarito151
7Alan Sciuto121
8J.R. Hildebrand (R)120
9John Edwards (R)109
10Ryan Lewis96
11Justin Sofio91
12Kevin Lacroix (R)86
13Carl Skerlong (R)85
14Ronnie Bremer79
15David Garza (R)75
16Junior Strous (R)71
17Matt Lee (R)69
18Simona De Silvestro (R)58
19Adrien Herberts (R)51
20Adrian Carrio (R)48
21Tom Sutherland (R)30
22Brian Thienes (R)29
23Mike Forest28
24Frankie Muniz (R)27
25Richard Heistand (R)20
26Joe D'Agostino6
27Luis Mussi (R)6
28Dominick Muermans (R)5
29Dan Selznick2
30Bret MacDonald (R)2
31Tengyi Jiang (R)0


Stop&Go Communcation

Rafael Matos (#6 ProWorks) approfitta della defaillance tecnica del leader della corsa Franck Perera (#11 CJ Motorsport/Continental Cartage Inc. all’ultimo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/20070721P_0053.jpg Champ Car Atlantic