Il pilota di Monterey Ca., Jonathan Bomarito (#23 Miracle Sealants/Konica Minolta/Dynacor) ha guadagnato la pole provvisoria per la gara di domenica, la penultima della serie 2007

 

In una sessione che ha visto 18 macchine racchiuse in un secondo, Bomarito ha spiccato un miglior giro di 56.018 secondi (92.734 mph) che garantisce automaticamente, analogamente alla serie maggiore, un posto di prima fila per la gara, buon auspicio inoltre per ottenere eventualmente la prima pole della sua carriera.

 

Dietro l’erore locale, il francese Franck Perera (#11 CJ Motorsport) con 56.056 secondi (92.672 mph), ancora in corsa per il campionato dominato da Raphael Matos (#6 ProWorks), che segue in queste qualifiche con una migliore prestazione di 56.095 secondi (92.607 mph).

Il tempo di Matos fa comunque impressione perchè è stato costretto a guardare gli ultimi 8 minuti della sessione dal muretto per aver preso più di una bandiera a scacchi nel warm-up dello scorso weekend ad Edmonton. Il brasiliano, che conta domenica di laurearsi matematicamente campione 2007, ha inltre toccato i muretti della curva 5 nel suo giro finale ma senza danneggiare significativamente la vettura.

 Dietro Matos oggi il compagno di squadra alla Sierra Sierra Enterprises James Hinchcliffe (#9 NOCO/ProWorks), quindi il sedicenne rookie John Edwards (#7 Red Bull/INDECK), la svizzera Simona De Silvestro (#5 Miauton), e il canadese Robert Wickens (#3 Red Bull/INDECK) che sullo stesso circuito lo scorso anno partì dalla pole in entrambi gli appuntamenti della Formula BMW USA, vincendone il secondo.

Solo 20° il nostro Giacomo Ricci (#18 Banca Italease/Lotto/Global)

 

Quest’oggi la seconda sessione di qualifiche (3:30 PM ore locali – 22:30 ora italiana)

 

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il pilota di Monterey Ca., Jonathan Bomarito (#23 Miracle Sealants/Konica Minolta/Dynacor) ha guadagnato la pole provvisoria per la gara di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/usa20070727P_0044.jpg Champ Car Atlantic