Il circuito intitolato a Paul Ricard ha accolto il secondo evento della Winter Series organizzata dalla GT Sport e precedente all’avvio del campionato GT Open. Alle sessioni di qualifica e all’unica gara pianificata hanno partecipato solo AF Corse e Kessel Racing, poiché la McLaren 650S GT3 di Teo Martín Motorsport ha accusato un problema ad una sospensione posteriore prima dell’inizio delle operazioni.

Qualifica 1

Michele Rugolo ha avuto vita facile sul resto degli avversari durante lo svolgimento del turno iniziale e ha siglato il miglior crono di 2:04.170 alla guida della Ferrari #51 divisa con Pasin Lathouras. Il conducente italiano ha preceduto Ilka Melnikov, dominatore della categoria GTAm.

Kessel Racing, dal canto suo, ha chiuso lo schieramento con Murat Cuhadaroglu, unico partecipante alla qualifica con un esemplare di 458 Italia declinato nella versione Challenge, e Song Bo.

Classifica

1. Rugolo – Ferrari – AF Corse – 2:04.170 / GTS
2. Melnikov – Ferrari – AF Corse – + 1.495 / GTAm
3. Perez-Companc – Ferrari – AF Corse – + 1.903 / GTS
4. Sdanewitsch – Ferrari – AF Corse – + 3.588 / GTAm
5. Barreiros – Ferrari – AF Corse – + 3.793 / GTAm
6. Cuhadaroglu – Ferrari – Kessel Racing – + 12.529 / GTS
7. Bo – Ferrari – Kessel Racing – + 13.949 / GTS

Qualifica 2

Raffaele Giammaria, compagno di vettura di Ezequiel Perez-Companc, ha invece svettato al termine della sessione finale e fermato le lancette del cronometro sul 2:04.874 per la gioia del personale di AF Corse. Il pilota nativo di Civitavecchia ha distanziato Ilka Melnikov di appena ottantotto millesimi e Francisco Guedes di quasi tre decimi.

Classifica

1. Giammaria – Ferrari – AF Corse – 2:04.874 / GTS
2. Melnikov – Ferrari – AF Corse – + 0.088 / GTAm
3. Guedes – Ferrari – AF Corse – + 0.258 / GTAm
4. Lathouras – Ferrari – AF Corse – + 0.398 / GTS
5. Zamparini – Ferrari – AF Corse – + 0.423 / GTAm
6. Fausti – Ferrari – Kessel Racing – + 2.878 / GTS
7. G.Piccini – Ferrari – Kessel Racing – + 5.006 / GTS

Gara

L’unica competizione della manifestazione è stata disputata sotto un cielo limpido ed è durata sessanta minuti. La corsa è stata risolta ad appena due tornate dallo sventolio della bandiera a scacchi, quando Michele Rugolo ha sorpassato Ezequiel Perez-Companc in seguito all’esecuzione delle soste; i due conducenti hanno inoltre dato adito ad un duello entusiasmante.

Ilka Melnikov ha altresì trionfato nella categoria GTAm e ha concluso la gara al terzo posto assoluto dinanzi agli equipaggi composti da Barreiros/Guedes e Sdanewitsch/Zamparini. A completare la graduatoria ci ha pensato Kessel Racing con Bo/Fausti e Cuhadaroglu/G.Piccini. Quest’ultima coppia è stata l’unica ad esibirsi alla guida di una Ferrari 458 Challenge, la quale vanta chiaramente prestazioni inferiori rispetto alle vetture GT3.

Classifica

1. Lathouras/Rugolo – Ferrari – AF Corse – 28 giri / GTS
2. Giammaria/Perez-Companc – Ferrari – AF Corse – + 0.247 / GTS
3. Melnikov – Ferrari – AF Corse – + 26.662 / GTAm
4. Barreiros/Guedes – Ferrari – AF Corse – + 44.228 / GTAm
5. Sdanewitsch/Zamparini – Ferrari – AF Corse – + 59.635 / GTAm
6. Bo/Fausti – Ferrari – Kessel Racing – + 1 giro / GTS
7. Cuhadaroglu/G.Piccini – Ferrari – Kessel Racing – + 2 giri / GTS

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Appena sette Ferrari 458 Italia hanno preso parte all’unica competizione prevista la quale, tuttavia, ha regalato una buona dose di spettacolo…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/03/gtopen-ferrari-080314-01-1024x683.jpg Winter Series – Paul Ricard, Qualifiche e Gara: Lathouras e Rugolo vincono sul filo di lana