La sessione iniziale di prove libere pianificata sul circuito del Nürburgring, sede del primo evento del campionato GT Open, è iniziata in forte ritardo a causa della persistenza della nebbia.

La stagione 2014 della serie organizzata da Jesus Pareja è stata inaugurata da Mario Plachutta e Thomas Jäger, alfieri del Plachutta Racing e installatisi in prima posizione assoluta col miglior crono di 2:13.215; il virtuale podio è stato inoltre completato da Kox Racing e SMP Racing-Russian Bears, rispettivamente con gli equipaggi composti da Völker/Enge e da Mavlanov/Zampieri.

Nella competitiva categoria Super GT hanno svettato proprio Roman Mavlanov e Daniel Zampieri i quali, alla guida della Ferrari 458 Italia GT3 #60, hanno instaurato il riferimento cronometrico di 2:13.703 e preceduto Scuderia Villorba Corse e Autorlando Sport.

Rispetto alle venticinque vetture registrate nella lista degli iscritti, la sessione mattutina è stata caratterizzata dalla presenza di ventitré automobili ma la Lamborghini Gallardo FL2 #76 di Kox Racing delegata a Kox/Pronk ha compiuto appena due tornate.

Classifica (top 10)

1. Plachutta/Jäger – Mercedes – Plachutta Racing – 2:13.215 / GTS
2. Völker/Enge – Lamborghini – Kox Racing – + 0.124 / GTS
3. Mavlanov/Zampieri – Ferrari – SMP Racing-Russian Bears – + 0.488 / Super GT
4. Montermini/Schirò – Ferrari – Scuderia Villorba Corse – + 0.653 / Super GT
5. Beretta/Tutumlu – Porsche – Autorlando Sport – + 1.428 / Super GT
6. Venturi/Camathias – Ferrari – Black Bull Swiss Racing – + 1.533 / Super GT
7. Cordoni/Gattuso – Ferrari – Ombra Racing – + 1.702 / GTS
8. Sijthoff/Hamilton – Corvette – V8 Racing – + 1.705 / Super GT
9. Roda/Piccini – Ferrari – AF Corse – + 1.745 / GTS
10. Campaniço/Patel – Audi – Team Novadriver – + 1.981 / Super GT

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Il marchio Mercedes ha svettato al termine della prima sessione di prove libere svoltasi sul tracciato tedesco e Plachutta Racing ha trovato un posto al sole…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/gtopen-corvette-020514-01-1024x682.jpg Nürburgring, Libere 1: Fra la nebbia spunta Plachutta Racing