Daniel Zampieri e Roman Mavlanov hanno trionfato al termine della prima competizione disputata sul circuito di Monza, sede del penultimo evento del campionato GT Open.

Il momento chiave della corsa si è verificato quando lo stesso Roman Mavlanov, esibitosi alla guida della Ferrari #60 di SMP Racing-Russian Bears e subentrato al perfetto Daniel Zampieri, ha compiuto un sorpasso da cineteca nei confronti della Corvette #4 di Kelvin Snoeks ad appena quattro minuti dalla bandiera a scacchi. Il podio è stato definito dagli equipaggi composti da Hamilton/Tutumlu e Montermini/Schirò, rispettivamente portacolori di Selleslagh Racing Team e Scuderia Villorba Corse; oltretutto, la coppia italiana ha mantenuto la leadership in classifica di campionato. Sfortunatamente, la Corvette #4 curata da V8 Racing e diretta da Snoeks/Soulet è poi scivolata fino al quinto posto a causa di un problema meccanico; la seconda automobile schierata dalla compagine olandese, la #2 guidata da Miguel Ramos e Nicky Pastorelli, si è inoltre ritirata dopo aver patito per due volte la foratura dello pneumatico anteriore sinistro.

La categoria GTS è stata terreno di caccia di AF Corse che ha monopolizzato la totalità del podio insieme agli equipaggi formati da Roda/Ruberti, Zlobin/Persiani e Lathouras/Lyons. Al contrario, questa competizione si è rivelata un calvario per Autorlando Sport, poiché Emanuele Romani ha gravemente incidentato la propria Porsche #83 alla Variante Ascari mentre la vettura gemella #13 delegata a Camathias/Beretta è stata penalizzata con uno stop&go di dieci secondi. Anche le due principali novità del fine settimana monzese, la Camaro GT3 #82 di Reiter Engineering e la McLaren #81 di Monaco Driving Experience, non hanno brillato: la compagine capitanata da Hans Reiter ha constatato il ritiro dell’auto statunitense appena oltrepassato il nono minuto di gara e la McLaren #81 è stata rallentata dal danneggiamento dello splitter anteriore.

Classifica

1. Mavlanov/Zampieri – Ferrari – SMP Racing-Russian Bears – 38 giri / Super GT
2. Hamilton/Tutumlu – Corvette – Selleslagh Racing Team – + 0.459 / Super GT
3. Montermini/Schirò – Ferrari – Scuderia Villorba Corse – + 10.588 / Super GT
4. Roda/Ruberti – Ferrari – AF Corse – + 16.778 / GTS
5. Snoeks/Soulet – Corvette – V8 Racing – + 17.406 / Super GT
6. Zlobin/Persiani – Ferrari – AF Corse – + 21.281 / GTS
7. Lathouras/Lyons – Ferrari – AF Corse – + 37.701 / GTS
8. Maleev/Pérez Aicart – Ferrari – SMP Racing-Russian Bears – + 38.588 / GTS
9. Costantini/Bontempelli – Ferrari – Ombra Racing – + 50.335 / GTS
10. Sdanewitsch/Leo – Ferrari – AF Corse – + 1:03.670 / GTS
11. Cameron/Griffin – Ferrari – AF Corse – + 1:08.591 / GTS
12. Cordoni/Gattuso – Ferrari – Ombra Racing – + 1:12.527 / GTS
13. Mancini/Dromedari – Ferrari – Easy Race – + 1:28.952 / GTS
14. Campaniço/Patel – Audi – Team Novadriver – + 1:35.680 / GTS
15. Beretta/Camathias – Porsche – Autorlando Sport – + 1 giro / GTS
16. Castellacci/Tromans – McLaren – Monaco Driving Experience – + 1 giro / GTS

Ritirati

17. Gruber/Romani – Porsche – Autorlando Sport / GTS
18. M.Ramos/Pastorelli – Corvette – V8 Racing / Super GT
19. Jacoma/Pan – Porsche – Ebimotors / GTS
20. Völker/Enge – Chevrolet SaReNi – Reiter Engineering / GTS

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

I molti sorpassi compiuti da Zampieri nella prima parte della gara e il sorpasso operato da Mavlanov hanno concesso la vittoria a SMP Racing…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/gtopen-zampieri-270914-01-1024x682.jpg Monza, Gara 1: Mavlanov e Zampieri sbancano, predominio di AF Corse in GTS