L’incidente avvenuto venerdì pomeriggio sul circuito di Le Castellet ha avuto un prezzo per Peter Kox, quello di due costole rotte.

Dopo aver segnato il miglior crono di 2:08.390 durante la sessione iniziale di prove della Winter Series, Peter Kox è uscito fuori pista presso la curva Signes poco prima che la pioggia scendesse copiosa sul circuito francese. Il pilota olandese ha dunque subito la rottura di due costole e la Lamborghini Gallardo FL2 #76 condivisa con Nico Pronk è risultata seriamente danneggiata nell’impatto.

Kox dovrebbe comunque recuperare abbastanza velocemente da questo infortunio per poi partecipare all’evento d’esordio del Blancpain Endurance Series, pianificato dal 12 al 13 aprile sul tracciato di Monza. Il conducente nativo di Eindhoven gareggerà al volante della Chevrolet Camaro GT3 curata da Reiter Engineering.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

L’infortunio fisico dovrebbe comunque permettere al pilota olandese di partecipare alla corsa d’esordio di Monza del Blancpain Endurance Series…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/gtopen-kox-020314-01-1024x682.jpg L’incidente di venerdì è costato caro a Peter Kox: due costole rotte!