Il pilota del team Arden ha guadagnato la testa della corsa in partenza, controllando fino alla bandiera a scacchi. 6° Ceccon

Un finale di stagione a senso unico nello spettacolare scenario di Yas Marina. Patric Niederhauser (Arden) domina gara 2 dal primo all’ultimo giro, bruciando il poleman Yelloly in partenza ed allungando fino ad oltre cinque secondi sul resto del gruppo.

Dietro grande animosità, con una Safety Car subito entrata in pista per un duro contatto tra Ryan Cullen e Luis Sa Silva, mentre Dean Stoneman (Koiranen) viene centrato alla ripartenza dalla monoposto ART di Alex Fontana. Inevitabile il ritiro per il vincitore di ieri, comunque salvo dal rientro in classifica piloti di Marvin Kircchofer, costretto a partire dalla pit-lane per problemi tecnici.

Positiva sesta  piazza per il nostro Kevin Ceccon, in forte crescita nel finale di stagione.
Classifica gara 2

1 Patric Niederhauser Arden International 28m24.119s
2 Nick Yelloly Status Grand Prix 4.920s
3 Alex Lynn Carlin 7.698s
4 Emil Bernstorff Carlin 8.411s
5 Dino Zamparelli ART Grand Prix 10.454s
6 Kevin Ceccon Jenzer Motorsport 13.180s
7 Jimmy Eriksson Koiranen GP 15.134s
8 Richie Stanaway Status Grand Prix 17.898s
9 Robert Visoiu Arden International 18.472s
10 Pal Varhaug Jenzer Motorsport 22.214s
11 Matheo Tuscher Jenzer Motorsport 23.927s
12 Marvin Kirchhofer ART Grand Prix 24.505s
13 Santiago Urrutia Koiranen GP 30.809s
14 Riccardo Agostini Hilmer Motorsport 31.159s
15 Patrick Kujala Trident 31.883s
16 Alex Fontana ART Grand Prix 32.473s
17 Kang Ling Trident 43.279s
18 Luis Jorge Sa Silva Carlin 1m03.133s
19 Nelson Mason Hilmer Motorsport 1 Lap

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Il pilota del team Arden ha guadagnato la testa della corsa in partenza, controllando fino alla bandiera a scacchi. 6° Ceccon

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/SBL0409.jpg Yas Marina, Gara 2: Niederhauser si aggiudica il gran finale!