Vittoria assegnata al tedesco del team ART dopo la retrocessione di Esteban Ocon, primo in pista ma penalizzato di 5 secondi sul traguardo per taglio. Chiude comunque 4° davanti a Ghiotto

Finale convulso per la feature race di Abu Dhabi, ultimo round del campionato GP3 nell’impianto affascinante di Yas Marina. Il pole-man e leader del mondiale Esteban Ocon (ART) cerca una staccata profonda alla prima curva per difendersi dall’attacco di Kevin Ceccon (Arden), finendo però fuori pista, tagliando parte della via di fuga e conservando la prima posizione.

I giudici di gara non hanno dubbi, 5 secondi di penalità inflitti ad Ocon sul risultato finale della corsa. Per il pilota francese del team ART è una gara di nervi allora, spingendo fino alla bandiera a scacchi per mettere quanti più secondi possibili tra se ed il rivale in classifica Luca Ghiotto (Trident). Un Luca Ghiotto decisamente poco brillante alla prima “ripresa” del match per il titolo mondiale; scavalcato in partenza da Bernstorff ed Eriksson, il pilota del team Trident non è riuscito a recuperare posizioni nel corso della gara, rimanendo lontano dalla lotta per le posizioni che contano.

Davanti il nostro Kevin Ceccon ha accarezzato a più riprese il sogno della vittoria, in virtù della penalizzazione di Ocon: sogni infranti da un guasto tecnico che lo ha costretto a parcheggiare la sua monoposto Arden a metà gara quando si trovava in seconda piazza.

Ocon tagliava così il traguardo in prima posizione, diventata quarta a penalizzazione inflitta, comunque sufficiente a rimanere davanti a Luca Ghiotto, 5° sul traguardo. Vittoria a Kirchhofer dunque, autore di una gara costante in 2° piazza davanti a Bernstorff (Arden) ed Eriksson (Koiranen).

La lotta per il titolo mondiale si concluderà domani mattina con Gara 2: Ocon ha ora 6 punti di vantaggio su Luca Ghiotto. Ce la farà il pilota Trident a ribaltare i pronostici della vigilia?

Risultati gara 1

PosDriverTeamGap
1Marvin KirchhoferART Grand Prix38m13.565s
2Emil BernstorffArden International0.618s
3Jimmy ErikssonKoiranen GP1.299s
4Esteban OconART Grand Prix1.973s
5Luca GhiottoTrident5.407s
6Matt ParryKoiranen GP6.694s
7Antonio FuocoCarlin14.728s
8Alex PalouCampos Racing15.382s
9Matevos IsaakyanKoiranen GP15.946s
10Artur JanoszTrident17.538s
11Pal VarhaugJenzer Motorsport18.810s
12Ralph BoschungJenzer Motorsport19.274s
13Seb MorrisStatus Grand Prix20.244s
14Mitch GilbertCarlin21.205s
15Alex FontanaStatus Grand Prix21.760s
16Matheo TuscherJenzer Motorsport24.542s
17Sandy StuvikStatus Grand Prix32.754s
18Alex BosakArden International36.882s
19Zaid AshkananiCampos Racing39.805s
20Michele BerettaTrident1m43.964s
Kevin CecconArden InternationalRetirement
Alfonso CelisART Grand PrixRetirement
Konstantin TereschenkoCampos RacingNot started
Adderly FongCarlinRetirement

 

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Vittoria assegnata al tedesco del team ART dopo la retrocessione di Esteban Ocon, primo in pista ma penalizzato di 5 secondi sul traguardo per taglio. Chiude comunque 4° davanti a Ghiotto

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/1448703800.jpg Yas Marina, Gara 1: Ocon penalizzato, vince Kirchhofer!