Tre piloti britannici davanti a tutti a Valencia, nelle qualifiche della GP3 Series. A conquistare la pole-position è stato Lewis Williamson, capace di battere i connazionali Dean Smith e Adrian Quaife-Hobbs. Lo scozzese della MW Arden si è portato al comando ad appena un minuto dalla fine con il tempo di 1:58.693, con Quaife-Hobbs doppiamente beffato: dopo essere rimasto a lungo davanti, il driver della Manor è stato scalzato, appunto, anche da Smith.

Come avevamo immaginato, la classifica rispetto alle prove libere di ieri si ritrova ulteriormente rimescolata, ma si conferma nelle zone che contano Mitch Evans (4°). Il giovanissimo neozelandese, forse, avrebbe potuto ambire a qualcosina di più, ma è rimasto a lungo fermo ai box. Per lui c’è comunque la possibilità di strappare la testa della classifica generale oggi pomeriggio in Gara 1: il leader Nigel Melker, infatti, si ritrova relegato in 12° piazza, e non avrà vita sicuramente facile nel recuperare. L’olandese è peraltro riuscito a mettere una pezza nelle ultime fasi.

Ottimo 5° il rookie finlandese Aaro Vainio, seguito da Alexander Sims e Tom Dillmann, che ieri si erano spartiti la posta delle due free practice. Sims, nei frangenti iniziali, è incappato in un contatto con Gabby Chaves (8°) danneggiando il musetto, ma ha potuto proseguire dopo una sosta in pit-lane.

La top-ten, completata dalla coppia della Lotus ART formata da Valtteri Bottas e James Calado, è racchiusa in appena quattro decimi: un dato davvero significativo, e di buon auspicio per una corsa combattuta fino alla fine. Possono sperare quindi anche Haryanto, Muller e soprattutto da Costa, invischiati nelle retrovie. Tenterà la risalita il nostro Vittorio Ghirelli, che non è riuscito a ripetersi sui livelli di Barcellona.

Del resto i primi 21 concorrenti si trovano compressi nello spazio di 1″. Da segnalare che il brasiliano Pedro Nunes (11°), punito per aver causato un incidente in Gara 2 a Barcellona, sarà arretrato di cinque caselle.

Classifica

01. Lewis Williamson – MW Arden – 1:58.693
02. Dean Smith – Addax Team – 1:58.857
03. Adrian Quaife-Hobbs – Marussia Manor Racing – 1:58.881
04. Mitch Evans – MW Arden – 1:58.892
05. Aaro Vainio – Tech 1 Racing – 1:58.984
06. Alexander Sims – Status Grand Prix – 1:58.986
07. Tom Dillmann – Addax Team – 1:58.986
08. Gabby Chaves – Addax Team – 1:59.023
09. Valtteri Bottas – Lotus ART – 1:59.025
10. James Calado – Lotus ART – 1:59.105
11. Simon Trummer – MW Arden – 1:59.251
12. Nigel Melker – RSC Mucke Motorsport – 1:59.284
13. Ivan Lukashevich – Status Grand Prix – 1:59.322
14. Pedro Nunes – Lotus ART – 1:59.360
15. Matias Laine – Marussia Manor Racing – 1:59.375
16. Rio Haryanto – Marussia Manor Racing – 1:59.456
17. Nico Muller – Jenzer Motorsport – 1:59.496
18. Michael Christensen – RSC Mucke Motorsport – 1:59.542
19. Daniel Morad – Carlin – 1:59.557
20. Luciano Bacheta – RSC Mucke Motorsport – 1:59.627
21. Tamas Pal Kiss – Tech 1 Racing – 1:59.638
22. Marlon Stockinger – Atech CRS GP – 1:59.706
23. Maxim Zimin – Jenzer Motorsport – 1:59.765
24. Leonardo Cordeiro – Carlin – 1:59.791
25. Conor Daly – Carlin – 1:59.817
26. Nick Yelloly – Atech CRS GP – 1:59.895
27. Antonio Felix da Costa – Status Grand Prix – 1:59.920
28. Vittorio Ghirelli – Jenzer Motorsport – 2:00.011
29. Thomas Hylkema – Tech 1 Racing – 2:00.083
30. Zoel Amberg – Atech CRS GP – 2:00.434

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Tre piloti britannici davanti a tutti a Valencia, nelle qualifiche della GP3 Series. A conquistare la pole-position è stato Lewis […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3gp3-250611-01.jpg Valencia, Qualifiche: Williamson la spunta nella sfida britannica