Simon Trummer e James Jakes rischiano di dover saltare la prossima tappa della GP3 a Budapest, in programma già nel week-end in arrivo. In Gara 2 il pilota svizzero ha infatti subito la sospetta frattura di una vertebra quando al secondo giro ha travolto Roberto Merhi all’ingresso del Motodrom, con un incidente che ha ricordato molto, per dinamica, quello di Mark Webber nel GP di Formula 1 a Valencia. A causare l’infortunio è stato il violento impatto con il terreno della sua monoposto, che era decollata sulle ruote di quella del rivale.

Per l’alfiere del team Jenzer Motorsport c’è la prospettiva di dover affrontare addirittura un mese di stop, anche se fortunatamente la pausa estiva potrebbe consentirgli di rientrare a Spa-Francorchamps a fine agosto.

Operazione chirurgica in programma oggi invece per James Jakes. L’inglese, nelle fasi finali della seconda manche, è stato protagonista di un contatto con Josef Newgarden al tornantino, in cui ha patito un danno ai legamenti del braccio destro, che gli avevano reso difficile persino riuscire a uscire dall’abitacolo non appena tagliato il traguardo. In questi giorni si saprà quindi se la Manor sarà costretta a chiamare un sostituto. Un peccato per Jakes, che sabato mattina era pure riuscito a svettare nelle qualifiche.

Nel frattempo non si è fatto attendere il proverbiale pugno duro degli stewards: Nigel Melker, Tobias Hegewald e Doru Sechelariu saranno infatti arretrati di dieci posizioni sullo schieramento di Gara 1 in Ungheria, in conseguenza degli incidenti da loro provocati ieri. Il romeno era stato protagonista di un incredibile tamponamento a Oliver Oakes in regime di safety-car.

Tra guai fisici e sanzioni ormai puntuali, i concorrenti della GP3 Series dimostrano di dover assolutamente calmare i propri bollenti spiriti al più presto.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Simon Trummer e James Jakes rischiano di dover saltare la prossima tappa della GP3 a Budapest, in programma già nel […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3gp3-260710-011.jpg Trummer e Jakes infortunati e a rischio per Budapest. 10 posizioni di penalità per Melker, Hegewald e Sechelariu