Già ieri apparso in grande crescita assieme al team Mucke Motorsport, Nigel Melker ha conquistato la vetta nella seconda giornata di test della GP3 Series al Paul Ricard. Il pilota olandese ha stabilito il miglior tempo in 1:20.210, ottenuto in mattinata prima che le prove venissero “spezzate” dalla mini-qualifica da 30 minuti organizzata per determinare i numeri di gara con cui saranno identificate le squadre.

Nel time-trial in realtà Alexander Rossi ha marcato il riferimento cronometrico più basso in assoluto di questa due-giorni (1:19.927), ma in un contesto appositamente creato per questo obiettivo. Nel computo della regolare giornata di prove l’americano ha chiuso in seconda piazza a 110 millesimi di ritardo, interrompendo così l’egemonia della ART Grand Prix.

Rossi ha svettato nel turno pomeridiano, quando tuttavia i tempi sono stati più alti, probabilmente perché i concorrenti hanno dato meno rilevanza alla prestazione secca. Almeno per le posizioni che contano, quindi, la graduatoria è rimasta la stessa che si poteva vedere alle 11:30, con James Jakes ed Esteban Gutierrez (leader ieri) terzo e quarto. Notevole performance per il brasiliano Felipe Guimaraes, nuovo arrivo per la Addax, quinto su un tracciato mai saggiato prima di questa settimana.

Grazie a Miki Monras (Arden) e a Robert Wickens (Status) abbiamo 6 scuderie differenti nei primi sette, mentre sorprende la decima posizione dello yankee Josef Newgarden, in azione con la Carlin. Mirko Bortolotti è 15°, ma nella fase pomeridiana è stato vicinissimo ai battistrada. Più indietro Patrick Reiterer e Stefano Coletti, rispettivamente 25° e 28°.

In casa Tech 1 si è visto lo spagnolo Daniel Juncadella, il quale ha rilevato il testimone da Nicolas Marroc. Entrambi si apprestano a disputare la F3 Euroseries con la Prema, ed erano a Le Castellet per fare esperienza in vista del campionato.

La GP3 Series tornerà in pista il 13/14 aprile a Barcellona, per l’ultima tranche di test preparatori. Il circuito catalano sarà poi sede del primo round in calendario, nel week-end dell’8 e 9 maggio.

Classifica

01. Nigel Melker – RSC Mucke – 1:20.210
02. Alexander Rossi – ART Grand Prix – 1:20.320
03. James Jakes – Manor – 1:20.472
04. Esteban Gutierrez – ART Grand Prix – 1:20.495
05. Felipe Guimaraes – Addax Team – 1:20.546
06. Miki Monras – MW Arden – 1:20.634
07. Robert Wickens – Status GP – 1:20.668
08. Pablo Sanchez Lopez – Addax Team – 1:20.767
09. Michael Christensen – MW Arden – 1:20.810
10. Josef Newgarden – Carlin – 1:20.891
11. Renger Van Der Zande – RSC Mucke – 1:20.916
12. Dean Smith – Carlin – 1:20.962
13. Daniel Morad – Status GP – 1:20.994
14. Tobias Hegewald – RSC Mucke – 1:21.001
15. Mirko Bortolotti – Addax Team – 1:21.009
16. Nico Muller – Jenzer Motorsport – 1:21.112
17. Pal Varhaug – Jenzer Motorsport – 1:21.164
18. Jake Rosenzweig – Carlin – 1:21.204
19. Simon Trummer – Jenzer Motorsport – 1:21.241
20. Dean Stoneman – Atech CRS – 1:21.246
21. Pedro Nunes – ART Grand Prix – 1:21.281
22. Rio Haryanto – Manor – 1:21.369
23. Oliver Oakes – Atech CRS – 1:21.485
24. Doru Sechelariu – Tech 1 – 1:21.505
25. Patrick Reiterer – Atech CRS – 1:21.628
26. Leonardo Cordeiro – MW Arden – 1:21.665
27. Daniel Juncadella – Tech 1 – 1:21.760
28. Stefano Coletti – Tech 1 – 1:21.770
29. Ivan Lukashevich – Status GP – 1:22.579

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Già ieri apparso in grande crescita assieme al team Mucke Motorsport, Nigel Melker ha conquistato la vetta nella seconda giornata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3-010410-02.jpg Test Paul Ricard, Day 2: Nigel Melker segna il miglior tempo con il team Mucke. Dietro di lui Rossi e Jakes