Cambia il campionato, le vetture e i piloti, ma anche nella GP3 Series la ART Grand Prix sembra essere il team di riferimento. Questo è quantomeno ciò che possiamo dedurre dai risultati dei primi test sul circuito del Paul Ricard conclusi nella giornata odierna, che ancora una volta hanno visto la scuderia francese svettare in classifica: ieri il leader era Esteban Gutierrez, oggi lo scettro passa invece nelle mani di Alexander Rossi.

Il californiano, praticamente davanti a tutti per l’intera sessione, ha fermato i cronometri sull’1:20.013, sancendo un ulteriore abbassamento dei tempi sul circuito in configurazione 3D da 3857 metri. Alle sue spalle, ad appena 76 millesimi, c’è proprio il compagno di squadra Gutierrez: doppietta ART quindi, con la Carlin nella veste di inseguitrice più accreditata grazie al terzo e quarto posto di Max Chilton e Adriano Buzaid.

Si è confermato ai piani alti della classifica il danese Michael Christensen, quinto per la MW Arden, seguito da Dean Stoneman (Tech 1) e Pablo Sanchez Lopez (Addax Team). Sono indietro i nostri connazionali: Mirko Bortolotti è solo 18°, Vittorio Ghirelli ha terminato 28° proseguendo il proprio apprendistato in monoposto, appena agli inizi dopo la trafila del karting.

Nel complesso la graduatoria è abbastanza compatta: i primi dodici sono racchiusi in un secondo, l’intero plotone in 3″ e mezzo. Non è mancata ancora qualche bandiera rossa, ma in generale il livello di affidabilità mostrato dalle macchine realizzate dalla Dallara è stato piuttosto positivo, considerando che il cammino della categoria è appena cominciato. Da registrare l’avvicendamento in casa Mucke, dove lo spagnolo Carlos Munoz ha rilevato il testimone da Tobias Hegewald.

A Le Castellet le temperature sono rimaste basse (non si è mai è andati oltre i 12 gradi), ma senza minaccia di pioggia l’asfalto è rimasto asciutto. Il circuito transalpino accoglierà nuovamente il circo della GP3 per una nuova serie di prove collettive il 31 marzo e il 1° aprile.

Classifica

01. Alexander Rossi – ART Grand Prix – 1:20.013
02. Esteban Gutierrez – ART Grand Prix – 1:20.089
03. Max Chilton – Carlin – 1:20.257
04. Adriano Buzaid – Carlin – 1:20.366
05. Michael Christensen – MW Arden – 1:20.531
06. Dean Stoneman – Tech 1 Racing – 1:20.549
07. Pablo Sanchez Lopez – Addax Team – 1:20.844
08. James Jakes – Manor Racing – 1:20.910
09. Nigel Melker – RSC Mucke Motorsport – 1:20.920
10. Robert Wickens – Status GP – 1:20.920
11. Oliver Oakes – Addax Team – 1:20.975
12. Luiz Razia – Manor Racing – 1:21.015
13. Miki Monras – MW Arden – 1:21.101
14. Leonardo Cordeiro – MW Arden – 1:21.138
15. Alexander Sims – Atech CRS GP – :21.141
16. Nico Muller – Jenzer Motorsport – 1:21.148
17. Lucas Foresti – Carlin – 1:21.208
18. Mirko Bortolotti – Addax Team – 1:21.284
19. Kazim Vasiliauskas – Tech 1 Racing – 1:21.420
20. Simon Trummer – Jenzer Motorsport – 1:21.460
21. Daniel Morad – Status GP – 1:21.468
22. Rio Haryanto – Manor Racing – 1:21.613
23. Pal Varhug – Jenzer Motorsport – 1:21.636
24. Renger van der Zande – RSC Mucke Motorsport – 1:21.735
25. Carlos Munoz – RSC Mucke Motorsport – 1:21.778
26. Pedro Nunes – ART Grand Prix – 1:22.197
27. Doru Sechelariu – Tech 1 Racing – 1:22.207
28. Vittorio Ghirelli – Atech CRS GP – 1:22.592
29. Viktor Jensen – Atech CRS GP – 1:22.718
30. Ivan Lukashevich – Status GP – 1:23.525

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Cambia il campionato, le vetture e i piloti, ma anche nella GP3 Series la ART Grand Prix sembra essere il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3-050310-01.jpg Test Paul Ricard, Day 2: Alexander Rossi chiude da leader, ART Grand Prix grande protagonista