Il nuovo acquisto del team Status GP ha iniziato con il piede giusto la due giorni di Jerez portandosi al top in mattinata.

Primo pilota ad essere entrato in pista, Nick Yelloly si è dimostrato velocissimo sin dalle prime fasi ottenendo la migliore prestazione in 1’31”350, crono rimasto imbattuto per tutto l’arco della giornata.

Solo Alex Lynn e’ riuscito a tenere testa al pilota Status GP. Già velocissimo nel corso dei precedenti test dell’Estoril, Lynn ha portato la sua monoposto Carlin in seconda piazza col tempo di 1’31”593, precedendo di oltre quattro decimi la sorpresa Santiago Urrutia del team Koiranen.

Chiudono la top five due dei principali candidati alla conquista del titolo iridato: l’inglese di origini italiane Dino Zamparelli del team ART e’ quarto in 1’32”205 a precedere il talentuoso Emil Bernstorff del team Carlin, risultato il pilota piu’ veloce in pista nella sessione pomeridiana.

Continua con successo la fase di ambientamento in ART GP per Marvin Kirchhofer. Al debutto assoluto in un campionato internazionale dopo aver dominato in lungo e in largo in Germania, Kirchhofer ha chiuso la giornata con il settimo tempo in 1’32”237.

Hilmer Motorsport fa il suo debutto in GP3 series con Nelson Mason (impegnato con Trident nei precedenti test dell’Estoril) e il russo Ivon Taranov al volante, rispettivamente 16esimo e 24esimo  sotto la bandiera a scacchi. Tanto il lavoro in programma per la scuderia tedesca, pronta ad una nuova sfida con il supporto tecnico di Sahara Force India.

Sessione odierna chiusa anzitempo per il testacoda di Patrick Kujala, pilota Marussia Manor costretto a fermarsi in pista a cinque minuti dal termine.

Classifica complessiva tempi – day 1

1. Nick Yelloly – Status GP – 1’31″350
2. Alex Lynn – Carlin – 1’31″594
3. Santiago Urrutia – Koiranen GP – 1’31″931
4. Dino Zamparelli – ART Grand Prix – 1’32″130
5. Emil Bernstorff – Carlin – 1’32″205
6. Alex Fontana – ART Grand Prix – 1’32″227
7. Marvin Kirchhofer – ART Grand Prix – 1’32″237
8. Jimmy Eriksson – Koiranen GP – 1’32″283
9. Richie Stanaway – Status GP – 1’32″354
10. Pal Varhaug – Jenzer Motorsport – 1’32″450
11. Jann Mardenborough – Arden – 1’32″504
12. Patrick Kujala – Marussia Manor – 1’32″653
13. Patric Niederhauser – Arden – 1’32″687
14. Luis Sa Silva – Carlin – 1’32″726
15. Robert Visoiu – Arden – 1’32″763
16. Nelson Mason – Hilmer Motorsport – 1’33″097
17. Dean Stoneman – Marussia Manor – 1’33″119
18. Adderly Fong – Jenzer Motorsport – 1’33″210
19. Ryan Cullen – Marussia Manor – 1’33″426
20. Alfonso Celis Jr – Status GP – 1’33″726
21. Roman De Beer – Trident – 1’33″781
22. Christopher Hoher – Jenzer Motorsport – 1’34″314
23. Denis Nagulin – Trident – 1’34″476
24. Ivan Taranov – Hilmer Motorsport – 1’34″557
25. Victor Carbone – Trident – 1’35″571
26. Carmen Jorda – Koiranen GP – 1’36″410

Lorenzo Lucidi

Twitter: @LorenzoLucidi93


Stop&Go Communcation

Il nuovo acquisto del team Status GP ha iniziato con il piede giusto la due giorni di test portandosi al top in mattinata davanti ad Alex Lynn e Santiago Urrutia

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/10250244_10152392589506155_7805269716647674301_n.jpg Test Jerez, Day 1: Nick Yelloly precede Lynn