Un appassionante testa a testa tra compagni di squadra conclude in bellezza la seconda ed ultima giornata di test GP3 sul tracciato portoghese dell’Estoril.

Protagonisti assoluti l’anglo-danese Emil Bernstorff ed il britannico Alex Lynn, compagni di squadra al team Carlin.

Dopo ripetuti scambi di posizione al vertice della graduatoria a colpi di giri veloci, a soli otto minuti dal termine della sessione Alex Lynn riesce a sfoderare un’impressionante 1’28”553, migliorando di oltre due decimi il già notevole riferimento precedentemente imposto dal compagno Bernstorff, fermo a 1’28”774.

Un dominio assoluto quello messo in scena nella giornata di oggi dai due alfieri Carlin, nettamente al top anche in mattinata.

Alle loro spalle l’abisso. Il primo degli inseguitori, Jimmy Eriksson del team Koiranen, ha chiuso la giornata in 1’29”259, ad oltre sette decimi dall’imprendibile Lynn. Quarta piazza per il sud-africano Roman De Beer del team Trident, tra i piu’ veloci piloti del pomeriggio con il tempo di 1’29”276.

Quinto troviamo un sorprendente Luis Sa Silva, terzo pilota carlin. Il giovane pilota nato in Angola e’ riuscito a ritrovare il feeling con la sua monoposto Dallara dopo il piccolo incidente occorso nelle fasi finali di ieri, issandosi in top five con il tempo di 1’29”331.

Continua con successo la rinascita morale e agonistica di Dean Stoneman, al rientro ufficiale dopo due anni di sofferenza e di lotta contro il cancro che lo aveva colpito nel 2011. Per il pilota Marussia Manor il tempo di 1’29”333, ad un soffio dal tempo fatto segnare da Luis Sa Silva.

Con il crono di 1’29”442 risale in settima posizione Alex Fontana, pilota ticinese del team ART Grand Prix. Per lui un vistoso miglioramento dopo una prima giornata caratterizzata da pochi giri e tanti problemi in sedicesima posizione.

Piu’ in difficoltà il compagno Dino Zamparelli, ottavo in 1’29”468.  Grande protagonista nella giornata di ieri, il talento inglese del team ART e’ stato tra i piloti meno attivi nel pomeriggio con solo 11 passaggi all’attivo contro i 43 dello stakanovista Bernstorff.

Chiudono la top ten Nick Yelloly del team Status GP e Marvin Kirchhofer terzo pilota ART, separati da pochi millesimi sul passo del 1’29’550.

Una sessione caratterizzata da una pista ancora umida in mattinata dopo la forte pioggia caduta nella serata di ieri. Ne ha avuto la riprova Robert Visoiu del team Arden, finito bruscamente in testacoda e fermatosi in traiettoria, rendendo così necessaria l’esposizione di una bandiera rossa.

Prossimo appuntamento con la GP3 series fissato per i test collettivi di Jerez del 10 e 11 aprile.

Classifica finale tempi

1. Alex Lynn – Carlin – 1’28″553
2. Emil Bernstorff – Carlin – 1’28″774
3. Jimmy Eriksson – Koiranen GP – 1’29″259
4. Roman De Beer – Trident – 1’29″276
5. Luis Sa Silva – Carlin – 1’29″331
6. Dean Stoneman – Marussia Manor – 1’29″333
7. Alex Fontana – ART Grand Prix – 1’29″442
8. Dino Zamparelli – ART Grand Prix – 1’29″468
9. Nick Yelloly – Status Gp – 1’29″538
10 Marvin Kirchofer – ART Grand Prix – 1’29″553
11. Melville McKee – Jenzer Motorsport – 1’29″609
12. Patric Niederhauser – Arden – 1’29″744
13. Patrick Kujala – Marussia Manor – 1’29″838
14. Victor Carbone – Trident – 1’29″921
15. Robert Visoiu – Arden – 1’29″929
16. Nelson Mason – Trident – 1’29″935
17. Roberto Merhi – Status Gp – 1’30″010
18. Santiago Urrutia – Koiranen GP – 1’30″041
19. Pal Varhaug – Jenzer Motorsport – 1’30″162
20. Alfonso Celis Jr – Status Gp – 1’30″199
21. Jann Mardenborough – Arden – 1’30″235
22. Adderly Fong – Jenzer Motorsport – 1’30″237
23. Ryan Cullen – Marussia Manor – 1’30″327
24. Carmen Jorda – Koiranen GP – 1’30″599

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Il pilota inglese del team Carlin la spunta in extremis sul compagno di squadra Emil Bernstorff. Terza piazza per Jimmy Eriksson

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/1395141_10152365530221155_985349546_n.jpg Test Estoril, Day 2: Alex Lynn chiude in testa