La seconda era della GP3 Series è cominciata ufficialmente. I test collettivi partiti oggi all’Estoril sono i primi in cui le squadre scendono in pista con le nuove vetture, equipaggiate dal motore V6 aspirato AER da 400 cavalli (contro i 280 del precedente 2.0 turbo Renault) e da numerosi aggiornamenti aerodinamici.

Il più veloce in questa giornata di apertura è stato Carlos Sainz Jr, autore del tempo di 1:26.816 durante i minuti finali. Una performance che mette subito in risalto il netto salto in avanti compiuto a livello tecnico: a novembre, nell’ultima uscita della vecchia GP3/10, David Fumanelli aveva svettato in 1:30.261 su questo stesso circuito.

Dietro allo spagnolo ha chiuso il compagno di squadra Daniil Kvyat, staccato di otto decimi. È quindi “doppietta” per la MW Arden, campione in carica con Mitch Evans, con le due monoposto vestite dall’inconfondibile colorazione Red Bull. Peraltro, questo “primo giorno di scuola” è stata l’occasione per ammirare diverse livree aggiornate, come quelle di ART Grand Prix, Status, Trident.

Alle loro spalle della coppia di vertice si è piazzato Tio Ellinas, ancora in forze alla Marussia Manor. Il cipriota ha svettato nella sessione del mattino, quando varie auto sono però rimaste ferme ai box.

L’esordio del team Koiranen GP, in arrivo dalla Formula Renault 2.0, è stato battezzato dal buon 5° posto di Kevin Korjus. A seguire troviamo Robert Visoiu e Giovanni Venturini, il più veloce degli italiani presenti.

Completano la top-ten Patric Niederhauser, Facu Regalia e Conor Daly. Da segnalare la 14° piazza di Alex Fontana e la 15° di Nick Yelloly, mentre Vicky Piria ha chiuso 21° battuta nel duello in rosa con la venezuelana Samin Gomez (20°).

Da segnalare anche una bandiera rossa sventolata per il testacoda di Ethan Ringel. L’americano (23°) è uno dei tre drivers schierati dalla Bamboo Engineering, la scuderia che ha rilevato il pacchetto della Atech CRS GP.

Classifica

01. Carlos Sainz Jr – MW Arden – 1:26.816
02. Daniil Kvyat – MW Arden – 1:27.616
03. Tio Ellinas – Marussia Manor Racing – 1:27.681
04. David Fumanelli – Trident Racing – 1:27.714
05. Kevin Korjus – Koiranen GP – 1:27.846
06. Robert Visoiu – MW Arden – 1:27.871
07. Giovanni Venturini – Trident Racing – 1:28.021
08. Patric Niederhauser – Jenzer Motorsport – 1:28.068
09. Facu Regalia – ART Grand Prix – 1:28.112
10. Conor Daly – ART Grand Prix – 1:28.309
11. Jack Harvey – ART Grand Prix – 1:28.509
12. Patrick Kujala – Koiranen GP – 1:28.614
13. Aaro Vainio – Koiranen GP – 1:28.791
14. Alex Fontana – Jenzer Motorsport – 1:28.844
15. Nick Yelloly – Carlin – 1:29.019
16. Adderly Fong – Status Grand Prix – 1:29.029
17. Emanuele Zonzini – Trident Racing – 1:29.159
18. Dino Zamparelli – Marussia Manor Racing – 1:29.201
19. Josh Webster – Status Grand Prix – 1:29.417
20. Samin Gomez – Jenzer Motorsport – 1:29.682
21. Vicky Piria – Marussia Manor Racing – 1:29.816
22. Eric Lichtenstein – Carlin – 1:29.852
23. Ethan Ringel – Bamboo Engineering – 1:30.266
24. Luis Sa Silva – Carlin – 1:30.477
25. Jimmy Eriksson – Status Grand Prix – 1:30.694
26. Lewis Williamson – Bamboo Engineering – 1:31.142
27. Roberto La Rocca – Bamboo Engineering – 1:31.313

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La seconda era della GP3 Series è cominciata ufficialmente. I test collettivi partiti oggi all’Estoril sono i primi in cui […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/gp3-200213-01.jpg Test Estoril, Day 1: La nuova era comincia nel segno di Carlos Sainz Jr