Cala il sipario a Barcellona, dove oggi si è disputata il secondo giorno di test collettivi della settimana riservati alla GP3 Series, l’ultima in assoluto in questa fondamentale preseason. Ancora una volta la foto di copertina ritrae Esteban Gutierrez. Frazie al crono di 1:37.467 il messicano sottolinea, una volta di più, di essere il nome più competitivo dello schieramento, in perfetta simbiosi con la vettura preparata dalla ART Grand Prix.

Questo Day 2 è cominciato ancora con l’asfalto bagnato, a causa della pioggia caduta nelle fasi iniziali. Inevitabile quindi cominciare con le gomme rain, ma per fortuna l’asfalto è andato poi asciugandosi rapidamente, dando la possibilità di montare le slick e di spingere al massimo. Anche per questo motivo non sono mancati alcuni episodi da bandiera rossa: Leonardo Cordeiro è andato a sbattere contro le barriere di protezione; addirittura un big come Alexander Rossi si è arenato nella ghiaia, imitato successivamente da Felipe Guimaraes.

In questo scenario è apparso implacabile Gutierrez, capace di mettere a segno il best lap proprio prima dello scoccare della pausa pranzo (come nell’intera top-five), abbassando di 13 millesimi il record di ieri. Dietro di lui c’è il sorprendente Michael Christensen (il quale conferma i progressi consistenti della MW Arden), seguito dall’olandese Renger Van Der Zande. Questo trio ha capeggiato la lista dei tempi sia al mattino che al pomeriggio, quando a svettare è stato il danese Christensen. 4° e 5° figurano rispettivamente Pal Varhaug e James Jakes.

Dalle 14 alle 17, quando le temperature sono scese, si sono migliorati prevalentemente i drivers nelle retrovie, ma spicca anche il balzo di Dean Smith, inseritosi al sesto posto con la Carlin. In vetta abbiamo così la bellezza di 6 scuderie differenti, con a seguire troviamo l’idolo locale Miki Monras e Daniel Morad. La top-ten è completata da due nomi di spicco: il già citato Rossi e Robert Wickens, entrambi “sconfitti” nel confronto interno al proprio box e con un po’ di delusione per lo statunitense, apparso poco in forma durante questa trasferta al Montmelò.

Sono purtroppo attardati gli italiani, ma curiosamente compressi in un paio di decimi. Il capofila è Fabio Onidi (20°), che ha proseguito nella conoscenza della monoposto preparata dalla Tech 1. Alle sue spalle Mirko Bortolotti, pupillo della Ferrari Driver Academy e portacolori dell’Addax Team, seguito dal monegasco Stefano Coletti e da Patrick Reiterer. Ha invece chiuso 25esimo l’estone Marko Asmer (Atech) che in Catalunya ha vissuto il proprio ritorno in pista dopo oltre un anno e mezzo di stop.

In totale sono stati coperti oggi 1995 giri, con Pedro Nunes nelle vesti di maggior chilometrista grazie ai suoi 88 passaggi. La graduatoria vede complessivamente le 30 macchine al via nel margine di due secondi e mezzo, dato che lascia certamente ben sperare in vista del primo round stagionale (e della storia della categoria), previsto sempre qui in Catalunya nel week-end dell’8/9 maggio.

Classifica

01. Esteban Gutierrez – ART Grand Prix – 1:37.467
02. Michael Christensen – MW Arden – 1:37.637
03. Renger Van Der Zande – RSC Mucke – 1:37.666
04. Pal Varhaug – Jenzer Motorsport – 1:37.806
05. James Jakes – Manor – 1:37.885
06. Dean Smith – Carlin – 1:37.918
07. Miki Monras – MW Arden – 1:37.926
08. Daniel Morad – Status GP – 1:37.969
09. Alexander Rossi – ART Grand Prix – 1:37.975
10. Robert Wickens – Status GP – 1:38.073
11. Nico Muller – Jenzer Motorsport – 1:38.077
12. Pablo Sanchez Lopez – Addax Team – 1:38.138
13. Nigel Melker – RSC Mucke – 1:38.329
14. Oliver Oakes – Atech CRS GP – 1:38.336
15. Simon Trummer – Jenzer Motorsport – 1:38.398
16. Josef Newgarden – Carlin – 1:38.399
17. Tobias Hegewald – RSC Mucke – 1:38.417
18. Rio Haryanto – Manor – 1:38.479
19. Felipe Guimaraes – Addax Team – 1:38.527
20. Fabio Onidi – Tech 1 – 1:38.584
21. Mirko Bortolotti – Addax Team – 1:38.702
22. Stefano Coletti – Tech 1 – 1:38.703
23. Patrick Reiterer – Atech CRS GP – 1:38.733
24. Lucas Foresti – Carlin – 1:38.762
25. Marko Asmer – Atech CRS GP – 1:38.837
26. Pedro Nunes – ART Grand Prix – 1:38.959
27. Leonardo Cordeiro – MW Arden – 1:39.186
28. Doru Sechelariu – Tech 1 – 1:39.334
29. Jordan Oakes – Manor – 1:39.350
30. Ivan Lukashevich – Status GP – 1:39.895

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Cala il sipario a Barcellona, dove oggi si è disputata il secondo giorno di test collettivi della settimana riservati alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3-140410-01.jpg Test Barcellona, Day 2: Ultimo giorno di prove della preseason, Esteban Gutierrez resta sempre davanti