La terza generazione di vetture GP3 è stata presentata a Monza e farà il suo debutto nella stagione 2016.

Giornata di grandi presentazioni quella di ieri nel, frequentatissimo e caotico, paddock di Monza. La più importante è stata senza dubbio quella della terza generazione di monoposto GP3 Series, pronte a entrare in scena nel 2016, mandando in pensione l’attuale telaio Dallara.

Presentata dai campioni GP3 Series più recenti come Daniil Kvyat e Alex Lynn, i veli calati hanno mostrato una monoposto nuova sotto tutti gli aspetti, a partire dal motore: V6 3.4 litri ad aspirazione naturale, con “cavalleria” di 400 HP.
Anche l’aerodinamica e le forme sono state ritoccate per facilitare la bagarre corpo a corpo riducendo quelli che sono i flussi d’aria “sporca” al posteriore, insieme ad uno cockpit in grado di adattarsi perfettamente anche alle esigenze dei piloti più alti.

Una monoposto all’avanguardia per competitività e sicurezza, testata in cinque giornate sul circuito di Magny Cours, in Francia e sul tracciato di Barcellona, sede dei test pre-stagione F1.

Grande soddisfazione per il CEO della serie, Bruno Michel: “Sono veramente soddisfatto dalla nuova generazione di macchine. Le prime due generazioni hanno raggiunto le aspettative preparando al meglio i giovani piloti ai due step successivi: la GP2 e la F1. Ora con la terza generazione abbiamo un’aerodinamica in grado di favorire la bagarre e i sorpassi, molto aggressiva e esteticamente piacevole assieme ad un motore tutto nuovo“.

Lorenzo Lucidi 


Stop&Go Communcation

La terza generazione di vetture GP3 è stata presentata a Monza e farà il suo debutto nella stagione 2016.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/AU1354958.jpg Svelata a Monza la nuova GP3/16!