Rimonta vincente dalla nona piazza in griglia per il pilota della Trident, davanti a Marvin Kirchhofer ed Esteban Ocon. 4° Ghiotto, brutto volo per Antonio Fuoco

Una Sprint Race rocambolesca quella svoltasi questa mattina tra i prati verdi di Zeltweg, sul tracciato del Red Bull Ring, classe GP3.

A spuntarla alla fine e’ uno splendido Oscar Tunjo (Trident), pilota venezuelano classe 1996 capace di rimontare dalla nona posizione di partenza fino alla vetta, a suon di sorpassi. La partenza e’ concitata, con contatti nel fondo dello schieramento e, soprattutto davanti, con il nostro Antonio Fuoco (Carlin) questa volta protagonista in negativo.

Il nostro portacolori ha affondato eccessivamente la staccata in curva 2, bloccando l’anteriore e andando a decollare sul posteriore del compagno Jann Mardenborough, per poi carambolare pericolosamente sulla scocca di Stuvik (Status GP). Inevitabile ritiro per Fuoco e Stuvik, mentre Mardenborough riesce comunque a trascinarsi fino ai box per riparare i danni.

Alla ripartenza Boschung (Jenzer Motorsport) comanda davanti a Kirchhofer e Ocon, mentre dietro Tunjo inizia a regalare spettacolo, superando uno ad uno gli avversari complice una gestione gomme perfetta.

Al giro 10 e’ già all’attacco di Ralph Boschung, precedentemente superato da Bernstorff, Ocon e Marvin Kirchhofer, ora leader. Tunjo e’ una furia, si sbarazza anche del nostro Luca Ghiotto (Trident) e passa all’attacco di Esteban Ocon, con cui ingaggia uno spettacolare duello. Marvin Kirchhofer e’ poco piu’ avanti, Tunjo lo affianca in curva 2, per poi affondare all’esterno in curva 3.

E’ la prima vittoria per il pilota venezuelano, con il nostro Luca Ghiotto a chiudere 4°, sempre in testa alla classifica iridata.

(In aggiornamento)

 


Stop&Go Communcation

Rimonta vincente dalla nona piazza in griglia per il pilota della Trident, davanti a Marvin Kirchhofer ed Esteban Ocon. 4° Ghiotto, brutto volo per Antonio Fuoco

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/1434874729.jpg Spielberg, Gara 2: Tunjo, rimonta vincente! 4° Ghiotto, k.o Fuoco!